Cerca

A New York

Usa, Hillary Clinton ricoverata per una trombosi

L'ex first lady e segretaria di Stato di Obama era caduta lo scorso mese battendo la testa. Ora rischia l'operazione chirurgica

Usa, Hillary Clinton ricoverata per una trombosi

Paura per Hillary Clinton: l'ex first lady americana e segretaria di stato nel primo mandato di Barack Obama è stata ricoverata dopo che gli esami hanno individuato un coagulo di sangue provocato dalla commozione cerebrale riportata nelle scorse settimane. Ma i medici che hanno uin cura il Segretario di Stato hanno precisato che la Clinton sta megli, che il coagulo di sangue è localizzato in unvaso che sta nello spazio tra il cervello e il cranio, dietro l'orecchio destro. Secondo i medici, il capo della diplomazia Usa non ha subito alcun danno neurologico e si riprenderà completamente. La Clinton, che è ancora in ospedale, è stata ricoverata al New York Presbyterian Hospital domenica dopo la scoperta, durante un check-up di routine per la commozione cerebrale conseguenza della caduta di metà dicembre; ed è sottoposta a una terapia con anti-coagulanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog