Cerca

Nuove indiscrezioni di

Hollande si è già stancato di Julie
e ricorteggia Valérie

Hollande si è già stancato di Julie
e ricorteggia Valérie

Chi lascia la via vecchia per una nuova sa quel che lascia e non sa quel che trova. Si sarà sentito risuonare nelle orecchie questo adagio François Hollande che, stando alle nuove rivelazioni del settimanale Closer, sarebbe in crisi con la nuova fiamma, l’attrice Julie Gayet. Lunedì scorso i due si sarebbero dovuti presentare in coppia, in un cinema sugli Champs-Élysées, alla prima di un film in memoria di Alain Resnais, il regista da poco scomparso. Ma Hollande, alla fine, ha preferito comparire da solo, con un volto «sorridente e molto disteso», scegliendo così di non ufficializzare la propria relazione con la donna. Anche dopo la proiezione, il Presidente francese sarebbe rientrato all’Eliseo e non si sarebbe concesso «nessuna serata con Julie», come i paparazzi speravano.
La scelta di Hollande viene interpretata dal giornale come un tentativo di riaffermare la sua nuova condizione di single («Non finisce mai di assaporare la propria libertà») e di recuperare qualche consenso con un profilo inedito da Presidente scapolo. Anche dopo il recente scandalo, la popolarità di Hollande tra i francesi è infatti crollata al 20% e, in un recente sondaggio commissionato da Le Parisien, il capo dell’Eliseo figura all’ultimo posto tra coloro che, secondo i cittadini, potrebbero risollevare le sorti della Francia, preceduto da Sarkozy e perfino da Dominique Strauss-Kahn. In questo clima il Presidente transalpino accoglierà oggi a Parigi Matteo Renzi, che dal suo canto vanta invece un altissimo grado di popolarità nel proprio Paese, vicino al 60%.
Secondo lo stesso Closer, dietro il «profumo di rottura» con la Gayet, ci sarebbe però un aspetto ulteriore: il riavvicinamento del Président alla sua ex, la giornalista Valérie Trierweiler, con la quale «ha ripreso contatto» e «non vuole tagliare i ponti», nonostante il loro rapporto sia finito in modo piuttosto burrascoso.
Hollande andrebbe così incontro ai desideri della donna che si era detta «disposta a perdonare» il suo ex compagno, ma eviterebbe anche la richiesta di risarcimento che la Trierweiler aveva ventilato come riscossa dopo l’umiliazione subita. Un’altra interpretazione suggerisce invece che la relazione tra François e Julie prosegua regolarmente, ma solo attraverso email e sms, per evitare di dar voce a gossip e insinuazioni sulla vita privata del Presidente. Esiste, in realtà, una quarta ipotesi e cioè che il capo dell’Eliseo, fedifrago impenitente, stia frequentando una nuova donna dopo la Gayet. Se la Francia è arrivata alla Quinta Repubblica, lui – dopo Ségolène, Valérie e Julie – vuole arrivare almeno alla Quarta Donna.

di Gianluca Veneziani 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog