Cerca

Premio discutibile

Bill Clinton è "padre dell'anno",
già scordato lo scandalo Lewinsky?

Dopo aver tradito la moglie e con una figlia ormai adulta a 32 anni, l'ex presidente è il miglior papà degli Stati Uniti. Un premio che scatena le polemiche

Chelsea, la figlia, è una donna ormai matura. Ma a quanto pare ha ancora bisogno di papà. Un padre che ha pure tradito sua moglie
Bill Clinton è "padre dell'anno",
già scordato lo scandalo Lewinsky?

 

Bill Clinton porta a casa un'altra onorificenza. E' lui il "padre dell'anno" 2012. L'ex presidente degli Sati Uniti, dopo aver tradito sua moglie Hillary Clinton con la stagista della Casa Bianca Monica Lewinsky, ora sarebbe un padre modello. Hillary dopo una sua pubblica confessione lo perdonò, ma quel caso demolì la solidità della famiglia presidenziale. Sua figlia Chelsea sicuramente avrà sofferto per la crisi coniugale tra i suoi genitori, e oggi all'età di 32 anni ricorderà ancora quella bufera mediatica e familiare. Non è dato sapere secondo quali parametri Bill ora è il padre dell'anno. Ha solo una figlia, Chelsea appunto, che oggi sarà ormai una donna indipendente. La motivazione ufficiale del premio è questa:''Ha dimostrato profonda generosita', leadership e grande dedizione sia nella vita politica, sia nelle tantissime organizzazioni filantropiche'', afferma il National Father's Day Council. Un pò vaga come motivazione. Ma siamo sicuri che un fedifrago può essere nominato padre dell'anno? Non c'era nessuno in tutti gli Stati Uniti che potesse rappresentare meglio i valori della famiglia?

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    11 Gennaio 2013 - 12:12

    verissino.

    Report

    Rispondi

  • zydeco

    11 Gennaio 2013 - 12:12

    E' difficile dire se sia piu' cretino e bigotto l'articolo o piu' stupidi e conformisti i commenti

    Report

    Rispondi

  • kIOWA

    11 Gennaio 2013 - 11:11

    se a Clinton hanno dato un premio così importante nonostante la Monica si sia genuflessa davanti a lui, a Berlusconi per le sue performance in camera da letto, dovrebbero dare come minimo il Nobel.Vota Storace,vota Berlusconi.

    Report

    Rispondi

  • kIOWA

    11 Gennaio 2013 - 10:10

    sarei curioso di conoscere la motivazione che normalmente accompagna un premio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog