Cerca

Avatar alle presidenziali

Repubblica Ceca al voto
Un candidato molto tatuato

Occhi puntati sull'intellettuale Vladimir Franz che sfida due ex premier. Sembra un maori

Repubblica Ceca al voto
Un candidato molto tatuato

Oggi e domani urne aperte in Repubblica Ceca per eleggere il nuovo presidente. Sarà la prima volta che un presidente sarà eletto a suffragio diretto (possibile ballottaggio il 25-26 gennaio). Probabile un ballottaggio tra i due ex-premier Milos Zeman, socialdemocratico, accreditato nei sondaggi al 25%, e l’indipendente Jan Fischer, direttore dell’ufficio di Statistica chiamato al governo come una specie di Monti ceco, con il 21% dei consensi. Ma l’uomo che fa scalpore, anche se terzo all’11-12%, è il compositore operistico, pittore e docente universitario Vladimir Franz: un intellettuale  tatuato in stile maori dalla testa ai piedi, il che gli ha fatto attribuire il soprannome di «Avatar».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog