Cerca

Avatar alle presidenziali

Repubblica Ceca al voto
Un candidato molto tatuato

Occhi puntati sull'intellettuale Vladimir Franz che sfida due ex premier. Sembra un maori

1
Repubblica Ceca al voto
Un candidato molto tatuato

Oggi e domani urne aperte in Repubblica Ceca per eleggere il nuovo presidente. Sarà la prima volta che un presidente sarà eletto a suffragio diretto (possibile ballottaggio il 25-26 gennaio). Probabile un ballottaggio tra i due ex-premier Milos Zeman, socialdemocratico, accreditato nei sondaggi al 25%, e l’indipendente Jan Fischer, direttore dell’ufficio di Statistica chiamato al governo come una specie di Monti ceco, con il 21% dei consensi. Ma l’uomo che fa scalpore, anche se terzo all’11-12%, è il compositore operistico, pittore e docente universitario Vladimir Franz: un intellettuale  tatuato in stile maori dalla testa ai piedi, il che gli ha fatto attribuire il soprannome di «Avatar».

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

media