Cerca

Sangue

Ucraina, rotta la tregua: quattro morti a Slaviansk

Ucraina, rotta la tregua: quattro morti a Slaviansk

La fragile tregua pasquale offerta dal governo dell'Ucraina ai separatisti filorussi è duata pochissimo. Nell'area sudorientale del Paese si è tornati a sparare. Le violenze sono riprese con una sparatoria avvenuta in un posto di blocco dei filorussi vicino a Slaviansk: morte quattro persone, tre filorussi e un assalitore. Dura la reazione del Cremlino, che ha espresso "indignazione" per quella che è stata bollata come "una provocazione" dei nazionalisti ucraini radicali. Nel dettaglio, l'attacco è avvenuto nel villaggio di Bilbasivka, a pochi chilometri da Slaviansk, città finita sotto il controllo delle milizie fedeli a Mosca. Lo spargimento di sangue arriva a soli tre giorni dall'accordo di Ginevra, nonostante il quale la tensione continua a salire.

Slaviansk, Oblast' di Donec'k, Ucraina

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog