Cerca

Banca accredita per errore

Coppia scappa con 6milioni

Banca accredita per errore
È proprio il caso di dirlo. Prendi il malloppo e scappa. È quanto accaduto a una coppia di gestori di una stazione di servizio della Bp di Rotorua, in Nuova Zelanda, in fuga dopo essersi ritrovati sul conto corrente 10 milioni di dollari neoelandesi (4,6 milioni di euro) erroneamente accreditati dalla banca. Leo Gao e la fidanzata Cara Young avevano chiesto all'istituto di credito Westpac un mutuo per 10 mila dollari neozelandesi (circa 4.600 euro), ma per errore sul loro conto è stata accreditata una cifra dieci volte superiore, ossia 10 milioni di dollari (4,6 milioni di euro). Forse ai due inizialmente qualche dubbio sul comportamento da tenere è venuto. Ma alla fine ha prevalso l'istinto: e invece di andare a parlare con il direttore della filiale per far notare i tre zeri in più,  la coppia ha preso 6 milioni dal conto ed è sparita. Ora la polizia è sulle loro tracce, anche se teme che i due abbiano lasciato la Nuova Zelanda, diretti forse in Cina o in Corea del sud. Per trovarli è stata avvertita anche l'Interpol. Le indagini potrebbero richiedere parecchio tempo, ha ammesso il sergente della polizia neozelandese David Harvey. La Westpac (che è già riuscita a recuperare 4 milioni di dollari) ha dichiarato di aver avviato una "vigorosa azione penale e civile per il recupero della somma", e non ha rilasciato dichiarazioni sulle cause del disguido, ma ha ricordato che il denaro trasferito per errore in un conto non entra in alcun modo nella proprietà del titolare del conto stesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 2009SP

    05 Gennaio 2010 - 21:09

    La matematica non è un'opinione.

    Report

    Rispondi

blog