Cerca

Alta tensione

Kiev: sequestrato bus con 13 osservatori Osce

Kiev: sequestrato bus con 13 osservatori Osce

In Ucraina la tensione è ancora lata. Il Paese ormai è una polveriera pronta ad esplodere. L'ultimo episodio parla di spari e di un elicottero abbattuto. Ma a mandare in tilt tutte le ambasciate europee è il rapimento di tredici osservatori dell’Osce fermati con la forza dai filorussi a Sloviansk, nell’est dell’Ucraina. Si trovavano a bordo di un pullman su cui viaggiavano anche cinque militari ucraini. Il mezzo è stato fermato da un gruppo di sconosciuti e i passeggeri, compreso l’autista, condotti all’interno di uno degli edifici di Slavyansk occupati dai ribelli filorussi. Non ci sono italiani tra loro.

A un passo dalla guerra - L'escalation di sangue trova conferma anche nelle parole: "La Russia vuole la terza guerra mondiale". È questa l’inquietante affermazione del premier ucraino ad interim, Arseni Iatseniuk: "Tentativi di aggressione militare sul territorio ucraino da parte della Russia - ha detto Iatseniuk - porteranno a un conflitto armato nello spazio europeo. Il mondo non ha dimenticato la seconda guerra mondiale e la Russia vuole già iniziare la terza. Tutta la responsabilità per l’aggressione sul territorio ucraino e per la minaccia alla stabilità e alla sicurezza internazionali - ha concluso il premier ucraino - è della Russia". Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, in visita a Seul, ha parlato con i leader dei Paesi del G7 e dell’Ue in teleconferenza per discutere di nuove sanzioni contro la Russia. Intanto, sabato, a Roma, Matteo Renzi incontrerà , a Palazzo Chigi, il premier ucraino Arseni Iatseniuk, che poi vedrà anche il Papa. Sulla delicata situazione interviene direttamente anche la cancelliera Angela Merkel, che ha espresso la sua profonda inquietudine in una telefonata al presidente russo Vladimir Putin. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    26 Aprile 2014 - 18:06

    Se ci sarà guerra tra Russia e Ucraina sarà solo l'inizio che sconvolgerà tutto il globo.

    Report

    Rispondi

  • gigigi

    26 Aprile 2014 - 17:05

    Questi ci vengono a raccontare che si rischia una guerra mondiale! La terza! E ci dicono anche che l'Occidente,ha sposato la causa dell'Ucraina! Io, la mia famiglia, i miei amici e parenti, nonche' tutti i miei colleghi, NO! Noi, non abbiamo sposato alcunche'! Anzi, se guerra ci dovra' essere,spero sia una NOSTRA guerra civile,che elimini almeno il 50% della popolazione! NOI, Rifaremmo tutto NUOVO

    Report

    Rispondi

  • vigpi

    26 Aprile 2014 - 10:10

    Ue e Usa dovrebbero finirla di appoggiare sempre le cause sbagliate (Libia, tunisia,egitto, Ukraina). L'Ukraina dopo 70 anni di URSSS è diventata una nazione libera. Per 20 anni ci sono state libere elezioni con vincitori sia filo russi che filo occidentali (kravciuk,Kucma, Yushenko, Yanukovic). Yanukovic finiva il suo mandato nel 2015 ma hanno voluto buttarlo giù prima. Chi sono i democratici

    Report

    Rispondi

    • Chry

      26 Aprile 2014 - 14:02

      domandati perchè la popolazione si insorta contro Yanukovic, la destituzione del piccolo tiranno è un atto democratico, anche se eletto non è mica legittimato a compiere azioni criminali, corrompere ed è tutt'ora indagato per per uccisioni di massa.

      Report

      Rispondi

      • vigpi

        26 Aprile 2014 - 19:07

        guarda che i morti sono venuti dopo la rivolta NON del popolo ukraino ma di una minoranza che ha voluto imporre le sue idee (associazione alla ue) semplicemente abbattendo un presidente ed un parlamento democraticamente eletto.

        Report

        Rispondi

  • filder

    25 Aprile 2014 - 23:11

    è da un po' di tempo che dico che sia l America che l Europa con i loro atteggiamenti castigarori e l immischiarsi nei due contendenti Ucraina-Russia,non fanno altro che aggravare le cose e che penziamo nel vedere il corpo stralciato di quel povero bambino Siriano,perchè i castigatori e sanzionatori da li si girano dall altra parte e fanno finta di non vedere e non sentire

    Report

    Rispondi

blog