Cerca

New York

La preside fa sesso nel suo ufficio con dipendenti e genitori degli alunni. "Gli scatti hot sul suo pc"

La preside fa sesso nel suo ufficio con dipendenti e genitori degli alunni. "Gli scatti hot sul suo pc"

E' stata sospesa per aver fatto sesso a scuola durante le ore di lavoro e con partner diversi: con un vigilante, un assistente e il padre di un alunno. Annie Seifullah Schmutz, di 35 anni, non è un alunna e neanche una professoressa di ruolo, ma la preside di un istituto di New York, la Robert Wagner School, Scuola Superiore di Arte e Tecnologia , a Long Island City, Queens.

Le immagini hot - Gli investigatori hanno sequestrato il suo computer e altri dispositivi elettronici dal suo ufficio e dal suo appartamento. Proprio sul pc della donna sono state trovate le prove degli appuntamenti nel suo ufficio. Nelle foto la donna è ritratta con biancheria intima e sexy lingerie. Le foto erano sui computer del dipartimento, quindi tra il materiale scolastico. "Siamo sconvolti dalle accuse e l'abbiamo rapidamente rimossa dall'incarico" ha detto il portavoce del Dipartimento della Pubblica Istruzione. La Seifullah avrebbe abusato del suo potere per trovare più partner sessuali nella sua scuola. Il New York Post riferisce che "le buffonate di Seifullah sono state rivelate dopo una storia d'amore con il padre di uno studente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    02 Marzo 2015 - 03:03

    Un po grossa di cosce,seno sottodimensionato e un po bruttina di viso.Ma va bene lo stesso.

    Report

    Rispondi

    • aquila azzurra2

      02 Marzo 2015 - 13:01

      sono d'accordo,se poi come sembra che ci sappia fare.....

      Report

      Rispondi

  • da.ri.os.

    05 Maggio 2014 - 18:06

    Purtroppo x me mai nella vita. Prima da studente e poi da padre, sempre direttori e presidi con barba e baffi. Alla sfortuna non c'è rimedio, mannaggia!

    Report

    Rispondi

    • blues188

      06 Maggio 2014 - 14:02

      :-) Riprova nelle scuole americane. SI sa mai!

      Report

      Rispondi

blog