Cerca

Albione anti-Europa

Uk, Farage e gli euroscettici primo partito

Uk, Farage e gli euroscettici primo partito

Un ciclone anti-euro. Le proiezioni del Parlamento europeo registrano un balzo in avanti di Ukip, lo United Kingdom Indipendence Party. Secondo il leader Nigel Farage, "dai dati nel Regno Unito mi sembra che vinceremo e sarà un terremoto". La vittoria dei movimenti euroscettici "porterà più attenzione a cosa succede nei diversi Paesi". Nella regione dell’Inghilterra orientale gli euroscettici registrano il 35% dei voti, il 15% in più rispetto alle elezioni precedenti. Segue il partito conservatore con il 28% (+3%), il Labour al 17% (+7%), i Verdi con l’8% e i liberaldemocratici al 7% (-7%). Ukip ottiene tre seggi, i conservatori tre seggi, i laburisti uno.

L'asse con la Le Pen - Ora per Farage si apre un fronte con Marine Le Pen che in Francia è primo partito col Fronte National. Il successo della Le Pen è clamoroso e ha una portata sovranazionale. La leader francese del Fronte Nazionale si candida a essere l’anti-Merkel d’Europa. Diventerà il punto di riferimento di tutti quelli che nei 25 Stati non vogliono un’Unione a guida tedesca, vogliono la difesa e il rispetto degli Stati nazionali, consapevoli che l’Unione è stata finora una grande illusione grazie alla quale un solo Stato, il più potente, il più ricco, il più popoloso e il più aggressivo - la Germania - con la scusa dell’Unione ha imposto agli altri una politica economica che faceva solo gli interessi di Berlino. Ora tra Londra e Parigi parte l'asse che può ribaltare l'Europa e l'euro. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Sting

    26 Maggio 2014 - 18:06

    Gli inglesi hanno già dimostrato in passato quanto sia forte la loro nazionalismo, lo difendono con la forza di una democrazia che funziona, ovunque hanno gettato le basi quei stati sono forti e ricchi, li invidio per la loro cauta lungimiranza ad entrare nei giochi politici che questa Europa vuole imporre, a stati come l Italia con i Prodi e Ciampi "intelligentoni " fregandoci su tutto.

    Report

    Rispondi

  • aquila azzurra2

    26 Maggio 2014 - 14:02

    cosa dovrà accadere ancora per convincerci che la nostra è una falsa democrazia impostata sulle lobby, sul voto di scambio, sugli interessi delle caste e castine che ne derivano? gli inglesi ancora una volta dimostrano che la democrazia non la si raggiunge solo perchè ci si riempie la bocca, ma la si deve possedere nel dna di un popolo e la si esercita quando serve:questo era ora un caso limite.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    26 Maggio 2014 - 14:02

    Dateci dentro senza esclusione di colpi.

    Report

    Rispondi

  • ubik

    26 Maggio 2014 - 11:11

    usciamo dall'Europa, in mercedes classe c

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog