Cerca

I guai di Nicolas

Sarkò arrestato, ridi pagliaccio

Sarkò arrestato, ridi pagliaccio

Era il 23 ottobre 2011 e Nicolas Sarkozy, in conferenza stampa con Angela Merkel, rispondono alla domanda di un giornalista che chiede se Francia e Germania erano state "rassicurate da Berlusconi" con una risatina.

Guarda il video della conferenza con la Merkel

Altri tempi. Adesso Sarkò non ride più: l'ex inquilino dell'Eliseo è infatti finito nei guai con la giustizia francese per un presunto caso di corruzione. In realtà non è che la sua carriera politica sia sempre stata così limpida. Dal 2007 nel ruolo di presidente della Francia tra gaffe e situazioni poco chiare la figura di Sarkò è stata sempre al centro di pettegolezzi e attacchi. Dalle raccomandazioni al figlio Jean, l’intera famiglia (suocera compresa) portata in aereo in visita di Stato, la moglie Carla Bruni, la conferenza stampa presenziata dopo aver alzato il gomito, gli insulti a fotografi e giornalisti e la riunione di condominio frequentata per difendere gli affari della solita suocera. Un campionario di errori e figuracce che giorno dopo giorno lo hanno affossato. E adesso chi ride?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ciulander

    07 Luglio 2014 - 10:10

    ride bene chi ride ultimo!!

    Report

    Rispondi

  • Yossi

    02 Luglio 2014 - 15:03

    Un grand Guignol dicono in Francia..... Ride bene chi ride ultimo

    Report

    Rispondi

  • gabryvi

    02 Luglio 2014 - 13:01

    A differenza dell'Italia, la giustizia in Francia è intervenuta quando il mandato da presidente è scaduto. Se fosse stato rieletto, nessuno lo avrebbe potuto toccare! In ogni caso, fino ad ora, nessun giudice si era mai permesso di toccare gli ex presidenti francesi, che ne hanno fatto di cotte e di crude, dai diamanti di Bokassa in poi.....

    Report

    Rispondi

  • Socrate2014

    02 Luglio 2014 - 12:12

    Ride bene chi ride per ultimo!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog