Cerca

Spaccate micidiali

Finito in ospedale dopo sesso acrobatico con la prima ballerina del Bolshoi

L'imprenditore russo Bakhtiyar Salimov, 45 anni, non è riuscito a competere con le doti fisiche (e artistiche) della compagna Anastasia Volochkova, 38 anni, nel tentativo di fare sesso acrobatico e finisce con la schiena completamente incriccata all'ospedale,  confinato a letto e ancora incapace di alzarsi.La prima ballerina del Bolshoi ha fatto sapere che lo stavano facendo per la seconda volta lo stesso giorno, quando all'improvviso il compagno si è paralizzato di fronte a lei e ha confessato la sua incapacità di muoversi. Subito la chiamata all'ambulanza, che ha raccolto l'imprenditore conducendolo in ospedale.

Anastasia Volochkova, nel 2003 fu licenziata dal “Bolshoi Ballet” perché ritenuta troppo grassa e troppo alta. Nessuno dei colleghi maschi sarebbe stato in grado di portarla. La ballerina fece causa, vinse molti soldi e fu reintegrata nella compagnia, sebbene non le venga assegnato un ruolo dal 2004. Da allora ha intrapreso una carriera solista.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zydeco

    12 Luglio 2014 - 13:01

    Il sesso fa male a chi non lo fa.

    Report

    Rispondi

blog