Cerca

Stelle, strisce e sangue

Usa, 15enne uccide 5 persone: arrestato

Usa, 15enne uccide 5 persone: arrestato

A un mese dall'eccidio di Newtown, altro sangue negli Stati Uniti. Un quindicenne è stato arrestato dopo una sparatoria in cui sono morte cinque persone: un uomo, una donna e due bambine e un bambino, ad Albuquerque, capitale dello stato del New Mexico.  Le vittime sono il padre, un pastore che fino a poco tempo fa   lavorava anche presso la chiesa del carcere, la madre e i loro tre   bimbi più piccoli, tre dei nove fratelli dell’autore della strage.

Secondo quanto dichiarato dal portavoce dello sceriffo della Contea di Bernalillo, Aaron Williamson, il ragazzo avrebbe aperto il fuoco in una casa a South Valley, un sobborgo nella zona sud della città nella notte tra sabato e domenica. Sulla scena del delitto sono state rinvenute diverse armi da fuoco, tra le quali un fucile d'assalto. Gli investigatori stanno cercando di determinare a chi appartenessero. Williamson ha poi commentato: "Le vittime avevano tutte ferite multiple da arma da fuoco". Il portavoce ha infine anche aggiunto che i bambini sembravano tutti in età "da scuola elementare o media".

Albuquerque, New Mexico, Stati Uniti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog