Cerca

Un tragico destino

Boeing precipitato, la foto prima del decollo: "Se sparisce, questo è l'aspetto dell'aereo"

Boeing precipitato, la foto prima del decollo: "Se sparisce, questo è l'aspetto dell'aereo"

Uno scherzo, un po' grottesco. Una battuta-social, una di quelle battute che magari servono per esorcizzare la paura di chi ha timori a volare. "Se dovesse sparire, questo è il suo aspetto dal di fuori". E via lo scatto su Facebook, che ritrae il boeing 777 della Malaysia Airlines che poi, colpito da un razzo, è precipitato al confine tra Russia e Ucraina. Un tragico scherzo del destino, dunque. La vittima è un passeggero olandese, che era a bordo del velivolo precipitato: 295 i morti, nessun superstite. La fotografia era stata scattata a Schippol, lo scalo di Amsterdam dal quale l'aereo era partito. Il passeggero, ignaro del tragico destino che lo attendeva, faceva ironia sul precedente della compagnia, l'aereo della Malaysia Airlines scomparso lo scorso 8 marzo, probabilmente precipitato nell'Oceano Indiano, e mai più ritrovato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antonimo

    18 Luglio 2014 - 01:01

    Se, per i depistaggi e le menzogne dei governi italiano, francese ed americano, la magistratura italiana non è mai riuscita a fare piena luce su chi lanciò il missile contro l'aereo Itavia di Ustica, possiamo facilmente immaginare quale può essere la credibilità della nato e del governo golpista di Kiev che addossano la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo malese ai separatisti filorussi !

    Report

    Rispondi

blog