Cerca

Il sisma

San Francisco, paura per una forte scossa di terremoto

San Francisco, paura per una forte scossa di terremoto

Paura negli Stati Uniti. Una scossa di terremoto di magnitudo 6 è stata registrata appena a nord della baia di San Francisco, in California, poco prima delle 3,20 ora locale (le 12,20 in Italia). Lo riferisce il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), aggiungendo che l’epicentro è stato individuato ad American Canyon a 10,8 chilometri di profondità non lontano da Napa.

Incendi e crolli - Alle prime luci dell’alba, poi, sono apparsi più evidenti i danni. Gli ospedali segnalano tre feriti gravi (due adulti e un bambino) e una novantina di persone che si sono fatte medicare per ferite di minore entità. Alcuni edifici del centro di Napa sono rimasti seriamente danneggiati, anche se nessuno è crollato. Nel centro della cittadina i vetri delle vetrine sono finiti in frantumi. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere incendi in case mobili: quattro sono state distrutte mentre altre due sono rimaste danneggiate. "Ci sono stati crolli e incendi", ha detto il capitano dei vigili del fuoco di Napa, Doug Bridewell, parlando davanti alle macerie di un palazzo in cui erano appena state spente le fiamme. Oltre 20 mila abitazioni sono rimaste senza energia elettrica nelle contee di Napa e Sonora ha aggiunto un comunicato della Pacific Gas and Electric Company.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog