Cerca

Veleni a palazzo

Le minacce di Lady D a Camilla: "Ho mandato dei killer ad ucciderti"

Le minacce di Lady D a Camilla: "Ho mandato dei killer ad ucciderti"

“Ho mandato qualcuno per ucciderti, sono fuori in giardino. Guarda fuori dalla finestra, li vedi?”. Questo il contenuto delle telefonate che Lady Diana faceva all'amante del marito, Camilla Parker Bowles, nel cuore della notte mentre dormiva sola nella sua isolata casa di campagna. A renderle note il Daily Mail che ha pubblicato un articolo della maggiori biografe reali, Penny Junor. Colpita dalla depressione, preda di disturbi alimentari, Diana era disperata, sostiene la Junor. Carlo, da parte sua, sarebbe stato un uomo inizialmente molto sollecito nel comprendere i bisogni di Diana e cercare di limitare i motivi di discussione. Ma pare che, aldilà di Camilla, il loro fosse semplicemente un matrimonio combinato male, con due persone dai caratteri e dai desideri molto lontani. Insomma, secondo Junor, Camilla o non Camilla, quel matrimonio non avrebbe comunque funzionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    09 Settembre 2014 - 11:11

    Peccato al posto di Lady D dovevano far fuori quella vecchia babbiona della Camilla. Un rottame tenuto assieme dalla plastica.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    09 Settembre 2014 - 11:11

    Con queste ultime rivelazioni,adesso forse abbiamo capito chi è il mandante dell'assassinio di Lady D.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    09 Settembre 2014 - 11:11

    Peccato al posto di Lady D dovevano far fuori quella vecchia babbiona della Camilla. Un rottame tenuto assieme dalla plastica.

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    08 Settembre 2014 - 16:04

    la grande sfortuna di lady Diana è stata quella di sposare una persona alla quale piacciono le vecchie befane, chissà perchè...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog