Cerca

La pakistana e l'indiano

Nobel per la pace a Malala e Satyarthi, paladini bambini

Nobel per la pace a Malala e Satyarthi, paladini bambini

Il comitato di Oslo ha dunque deciso di premiare col Nobel per la pace una coppia di attivisti, la pakistana Malala e l'indiano Satyarthi, per la loro lotta a favore dei bambini e del loro diritto all’istruzione. "I bambini - si legge nel comunicato che accompagna il Premio - devono poter andare a scuola e non essere sfruttati per denaro. Nei Paesi più poveri del mondo, il 60 per cento della popolazione ha meno di 25 anni d’eta; ed è un prerequisito per lo sviluppo pacifico del mondo che i diritti dei bambini e dei giovani vengano rispettati. Nelle aree devastate dalla guerra, in particolare - si legge ancora nella motivazione - gli abusi sui bambini portano al perpetuarsi della violenza generazione dopo generazione". Malala, la giovane attivista pakistana di 17 anni, è il Nobel più giovane della storia. Satyarthi, attivo dagli anni ‘90 nella lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile, ha portato avanti a tradizione del Mahatma Gandhi e ha attuato diverse forme di proteste pacifiche "concentrandosi sul grave sfruttamento dei bambini per scopi economici", ha evidenziato il Comitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • plaunad

    11 Ottobre 2014 - 14:02

    Devo onestamente dire che tra i due prefrisco Satyarthi il quale in silenzio, discretamente, senza pubblicità soccorre migliaia di bambini. Ho l' impressione cha alla ragazzina pakistana la fama abbia dato un po' alla testa, visto che ormai pontifica da ogni posto e località.

    Report

    Rispondi

  • 10 Ottobre 2014 - 18:06

    Io penso che in questo formicaio UMANOIDE METICCIATO, fatto per lo sfruttamento intensivo, della proliferazione di guerre,fame, (tutte specialità dei padroni finanziari della marionetta abbronzata o Nobel TRUFFA!!!), il nobel doveva essere dato all'inventore del CONDOR unica speranza di pace,ma anche questo è in mano ai padrini della marionetta, che si guardano bene di farla proliferare LA PACE!

    Report

    Rispondi

blog