Cerca

Lutto a Hollywood

Trovata cadavere l'attrice di Django. Era scomparsa da 12 giorni

Trovata cadavere l'attrice di Django. Era scomparsa da 12 giorni

La polizia di Seattle ha ritrovato il corpo di una donna che si ritiene essere quello di Misty Upham, l’attrice americana scomparsa da una dozzina di giorni. Il cadavere è stato rinvenuto sulle rive del White River. L’identificazione non è ancora certa ma una borsa con effetti personali della Upham è stata ritrovata poco distante. L’attrice 32enne la cui famiglia discende dagli indiani d’America, è nota per i ruoli in ’Frozen River’, ’Django Unchained’ e ’I segreti di Osage County’, soffriva di disordine bipolare e depressione, ha rivelato il padre. Proprio per stare vicino a lui, in convalescenza dopo un infarto, l’attrice si era trasferita nella zona di Seattle, dove è stata vista l’ultima volta il 5 ottobre. La prima a ricordare la giovane attrice è stata Meryl Streep, con cui aveva recitato ne ’I segreti di Osage County’. «Così dispiaciuta di sentire questa notizia, tutti i nostri pensieri sono per la sua famiglia e il suo bello spirito», ha affermato la Streep all’Hollywood Reporter. Condoglianze sono arrivate anche da Melissa Leo, co-protagonista in ’Frozen River’, che ha lamentato «una simile perdita, così triste, così tanto triste».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog