Cerca

Mistero nei mari

La Svezia a caccia del sottomarino russo

La Svezia a caccia del sottomarino russo

Da giorni la Marina svedese, con navi, elicotteri e circa 200 soldati, è a caccia di un sottomarino spia russo nelle sue acque. Il sommergibile potrebbe essere in difficoltà anche se al momento Mosca smentisce.

Tutto è iniziato da una rivelazione fatta al quotidiano Svenska Dagbladet di una fonte che sosteneva di aver rilevato segnali di emergenza provenire da un mini sottormarino russo. Coincidenza vuole, riporta il Corriere della Sera, che nel frattempo un mercantile russo che era partito verso casa dopo parecchi giri sospetti in acque internazionali aveva poi invertito rotta forse proprio per soccorrere il mezzo in difficoltà.

Non appena sono scattate le ricerche da parte di mezzi navali svedesi dal sub che ormai si trovava davanti a Stoccolma sono partiti messaggi criptati, che secondo i servizi svedesi erano diretti a una base di Kaliningrad, l'enclave russa in cui è basata la flotta del Baltico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog