Cerca

Orrore in Cina

Sgozza il figlio e lo evira: aveva fatto la pipì a letto

Sgozza il figlio e lo evira: aveva fatto la pipì a letto

Una storia dell'orrore dalla Cina, tanto violenta quanto incredibile. Un padre ha sgozzato con un machete suo figlio di nove anni perché aveva fatto la pipì a letto. Poi, non pago, gli ha anche tagliato i testicoli. Protagonista di questa storia dell'orrore è un cinese di 39 anni, Tang Minghua, residente a Zhenxiong, nella provincia dello Yunnan (nella foto, la casa dove si è consumato il delitto, circondata da una folla di curiosi). Secondo quanto si apprende l'uomo era disoccupato ed alcolista cronico, ed era stato recentemente lasciato dalla moglie per un altro uomo. La donna, però, aveva portato con sé solo la figlia, e non il piccolo Kao. Secondo quanto riporta il Mirror, l'orco avrebbe prima litigato col bambino, che dopo aver affermato di non aver bisogno di andare in bagno ha fatto pipì nel letto. Un incidente che ha scatenato la furia omicida di Minghua, che completamente ubriaco ha massacrato il figlio. Il delitto è stato poi scoperto dai vicini, che hanno chiamato le autorità: l'uomo è stato arrestato, e il suo scontato destino è quello della pena capitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • falkrr900

    21 Ottobre 2014 - 19:07

    Vorrei che anche in Italia ci fosse la giustizia cinese

    Report

    Rispondi

blog