Cerca

Urne chiuse

Elezioni in Ucraina: Poroshenko avanti, ma i filo-russi entrano in Parlamento

Elezioni in Ucraina: Poroshenko avanti, ma i  filo-russi entrano in Parlamento

L'Ucraina sceglie l'occidente. Trionfano i partiti filo occidentali ma anche i filo russi entrano in Parlamento nei primi exit poll delle elezioni parlamentari. Secondo i dati il Blocco di Poroshenko avrebbe ottenuto tra 22,2-23%, mentre il Fronte Popolare del primo ministro Arseniy Yatsenyuk ha raggiunto il 21,3-21,8%. Entrambi i partiti però hanno una chiara posizione filo-occidentale. Al terzo posto il partito Samopovich con il 13,2%. Il blocco di opposizione filorusso di Iuri Boiko, ex ministro di Ianukovich, entra in Parlamento con il 7,6%. Sotto la soglia di sbarramento del 5% il Partito comunista (2,9%) e Ucraina Forte dell’ex vice premier Sergei Tighipko (2,6%), entrambi filorussi. I risultati ufficiali delle elezioni ucraine sono attesi non prima di lunedì. 

Addio Tymoshenko - Il voto infine dà una chiara indicazione su chi uscirà dai giochi politici di Kiev. Dal voto emerge infatti il tramonto di Yulia Tymoshenko. Il partito dell’ex icona della rivoluzione arancione e poi detenuta politica sotto la presidenza Ianukovich ha ottenuto in inftti solo il 5,6%, superando di poco la soglia di sbarramento elettorale del 5%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog