Cerca

Follia islamica

Pakistan, due giovani cristiani bruciati vivi: avevano distrutto per sbaglio il Corano

Pakistan, due giovani cristiani bruciati vivi: avevano distrutto per sbaglio il Corano

Cronaca dell'ennesima follia di matrice islamica: due giovani cristiani del Punjab, in Pakistan, sono stati arsi vivi da una folla di musulmani, che li accusavano di aver commesso blasfemia, per aver bruciato alcune pagine del Corano. La coppia, lui 26enne, Shahzad, e lei, 24enne, Shama, lavoravano in una fabbrica di argilla ed erano stati stati sequestrati il 2 novembre, e tenuti in ostaggio per due giorni all'interno della fabbrica. Stamane alle 7 sono stati spinti nella fornace dove si cuociono i mattoni e sono morti barbaramente, bruciati vivi.

La vicenda - Secondo fonti locali, all'origine del barbaro gesto della folla, una copia del Corano, finita, a quanto pare erroneamente, nelle fornace. A seguito della morte del padre di Shahzad, Shama, che aveva ripulito l'abitazione dell'uomo, si era lasciata scappare per errore qualche pagina del testo sacro, che sarebbe finita erroneamente brucciacchita: questa, nei termini, la blasfemia. Quando poi un musulmano, collega dei due, e che aveva assistito alla scena, notando che nel rogo erano finite delle pagine del Corano, ha sparso la voce nei villaggi circostanti e una folla impazzita ha preso in ostaggio i due giovani fino al tragico epilogo. Un'altra fonte, un portavoce della polizia della zona, Muhamd Bin Yameen, ha raccontato all'agenzia Efe che prima di finire nella fornace, i due giovani sono stati pestati a morte e appena dopo i loro corpi inermi sono stati arsi vivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Renee59

    05 Novembre 2014 - 16:04

    Sta arrivando la punizione eterna. Pensano che Dio sia come loro, ma non è così.

    Report

    Rispondi

  • aresfin

    aresfin

    05 Novembre 2014 - 15:03

    Ecco qua ancora una volta l'espressione della cultura e della civiltà mussulmana. BOLDRINI, VENDOLA, PISAPIA e tutti i komunisti nostrani, VERGOGNATEVI a sostenere tali bestie e tali barbarie !!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

    • allianz

      17 Febbraio 2015 - 19:07

      Quelli il rossore della vergogna non la conoscono proprio.Sono come il C**lo delle suore.non ARROSSISCONO mai.

      Report

      Rispondi

  • andresboli

    05 Novembre 2014 - 14:02

    semplicemente mussulmani, aspettate solo che in italia, siano un numero sufficiente per alzare la voce, e poi sarà la fine per tutti i cattolici.

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    05 Novembre 2014 - 13:01

    In Italia siamo troppo lenti a capire le cose ... molte verità ce le nascondono. Vogliono lo scontro perché lo scontro è l'unica arma che hanno per emergere e noi - purtroppo - non agendo - gli stiamo dando anche le "munizioni"!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog