Cerca

Integralisti islamici

Isis, diffuso il tariffario dell'orrore: con 140 euro stupri una bambina

Isis, diffuso il tariffario dell'orrore: con 140 euro stupri una bambina

Dai 12 mesi fino ai 50 anni; questa la fascia d'età delle donne che vengono vendute dall'Isis. E come fossero merce ad ogni fascia anagrafica corrisponde un valore in denaro. E' stato infatti diffuso, secondo quanto riporta Il Giornale, un documento con i prezzi delle schiave yazidi e cristiane.

Il tariffario dell'orrore - Si comincia dalle più giovani, le più costose: per le bambine dai 12 mesi fino ai 9 anni vengono chiesti circa 200mila dinari iracheni, equivalenti a 140 euro. Nella seconda fascia ci sono le ragazzine tra i 10 e i 20 anni, per le quali bisogna pagare 103euro, 150mila dinari. Si passa poi alle donne adulte, e il prezzo inizia a scendere: tra i 20 e i 30 anni, gli acquirenti devono sborsare una somma pari a 70 euro, mentre per le donne tra i 30 e i 40 sono richiesti 75mila dinari, poco più di 50 euro. Per le donne più mature fra i 40 e 50 anni, il prezzo non sale sopra i 35 euro, 50mila dinari iracheni. 

La donna è merce - Il documento è stato diffuso dai combattenti islamici e, se autentico, rappresenta la metafora perfetta attraverso cui i tagliagole dell'Isis immagino la figura della donna: una semplice merce di scambio. Si legge nel documento: "Il mercato della vendita delle donne e dei bottini di guerra sta registrando una riduzione significativa, che ha danneggiato le entrate dell'Isis e le finanze dei mujaheddin"; per questo il Califfato ha deciso per un tariffario che vincoli i paesi musulmani, e la punizione per chi non dovesse rispettarlo è, come ovvio, la pena di morte.

Testimonianze - Secondo Vian Dakhil, unica deputata yazidi nel Parlamento iracheno, sarebbero cinquemila le donne della minoranza progioniere degli integralisti e avrebbero un'età compresa fra i 13 e i 56 anni. Un video agghiacciante diffuso dal canale panarabo Al Aan Tv prova come siano ormai schiave del sesso e merce di scambio: "Io voglio vendere. Chi vuole vendere la sua?" sono le frasi della trattativa che emergono dal filmato, anche questo con tariffario che si fa più esoso se di mezzo c'è una ragazza più giovane oppure con gli occhi chiari.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fofetto

    22 Dicembre 2014 - 15:03

    Ma la sBoldrina dove organo sessuale maschile è? Vergognosa mantenuta, sfruttatrice del popolo. E' più ignavia lei del popolo che, purtroppo, la mantiene. Quanto potrebbe valere al mercato dell'IS. Accetto proposte con curiosità e impazienza.

    Report

    Rispondi

  • paolino pierino

    01 Dicembre 2014 - 16:04

    Per questa feccia che è l'ISIS di umano non ha nulla ci vogliono solo le bombe atomiche ma prima di lanciarle spediamo a questa gentaglia la signora Boldrini che li protegge rimanendo in Italia quale presidente della camera la troverà pane pardon c@@per la sua p....ca .

    Report

    Rispondi

  • Renee59

    01 Dicembre 2014 - 09:09

    Boldininaaaaaaaa....dove sei?

    Report

    Rispondi

  • Renee59

    01 Dicembre 2014 - 09:09

    E' davvero grande il vostro allah.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog