Cerca

La storia

Orrore in Galles, sorpreso a divorare la faccia di una donna, la polizia spara e lo uccide

Orrore in Galles, sorpreso a divorare la faccia di una donna, la polizia spara e lo uccide

Mangiava il viso di una ragazza 22enne: quando l'hanno trovato, gli hanno sparato un colpo da 50mila volt con il Taser, uccidendolo. Quella che sembra la trama di un film horror, è la storia incredibile e spaventosa accaduta in un ostello per senzatetto ad Argoed, 34 chilometri a nord di Cardiff. Pare che tra i due ci fosse una relazione, in ogni caso  quando la polizia, in seguito alla segnalazione del personale di sicurezza insospettito dai rumori che provenivano dalla stanza, è intervenuta, quel che ha trovato è stata la scena raccapricciante di un uomo, un 34enne uscito di prigione poche settimane prima, intento a divorare il bulbo oculare e parte della faccia della ragazza, poi morta per le ferite riportate. Gli ufficiali hanno come detto usato un Taser ad alta tensione per fermarlo, ma mentre veniva arrestato ha perso conoscenza ed è morto, nonostante gli sforzi dei paramedici per salvarlo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    07 Novembre 2014 - 17:05

    Eh, l'amava troppo! -:) per fortuna che è morto

    Report

    Rispondi

  • spalella

    07 Novembre 2014 - 16:04

    LO HANNO BECCATO IN FLAGRANTE, in una flagranza animalesca che certo non può essere curata, nè ovviamente sopportata tranne magari dai cretini buonisti cattolici.... e hanno cercato anche di Rianimarlo dopo averlo colpito col taser ? MA SONO DEFICENTI ? è questa la civiltà ? la difesa della società civile Riunita per Difenderesi Unendo le forze dei singoli ? NO, Non Credo Proprio sia questa.

    Report

    Rispondi

blog