Cerca

A sangue freddo....

Carneficina in Kenya, uccisi 28 passeggeri non musulmani in un attacco del gruppo somalo Al-Shabaab

Carneficina in Kenya, uccisi 28 passeggeri non musulmani in un attacco del gruppo somalo Al-Shabaab

Ancora non aveva albeggiato nella contea di Mandera nel Nord-Est del Kenya, quando l' Al-Shabaab milizia islamista somala, ha ucciso a sangue freddo almeno 28 passeggeri di un autobus diretto a Nairobi dove avrebbero passato il Natale. Una volta bloccato il mezzo vi sono entrati ed hanno iniziato a dividere i musulmani dai passeggeri non musulmani. Tra quest'ultimi, chi non ha saputo leggere i versi del Corano è stato giustiziato a sangue freddo. 
La carneficina è stata poi rivendicata fieramente dal portavoce degli integralisti, Cheikh Ali Mohamud Rage, il quale rende noto che l'azione è stata una rappresaglia ai raid condotti dalla polizia kenyana, per trovare armi nascoste in alcune moschee di Mombasa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lepanto1571

    22 Novembre 2014 - 15:03

    Questo è quello che ci aspetta, quando tra non molto saranno un numero sufficiente a dirci cosa fare! I terroristi islamici vicini di casa.

    Report

    Rispondi

  • fulcrum29

    22 Novembre 2014 - 15:03

    Questa è laciviltà musulmana che i comunisti ci voglioni imporre!

    Report

    Rispondi

  • Fabius Maximus

    22 Novembre 2014 - 14:02

    Non manca molto perché questo succeda anche a Roma mentre si gira in autobus. Il Papa e la Boldrini reagiranno duramente invitando tutti ad apprendere a leggere il Corano?

    Report

    Rispondi

blog