Cerca

A sangue freddo....

Carneficina in Kenya, uccisi 28 passeggeri non musulmani in un attacco del gruppo somalo Al-Shabaab

3
Carneficina in Kenya, uccisi 28 passeggeri non musulmani in un attacco del gruppo somalo Al-Shabaab

Ancora non aveva albeggiato nella contea di Mandera nel Nord-Est del Kenya, quando l' Al-Shabaab milizia islamista somala, ha ucciso a sangue freddo almeno 28 passeggeri di un autobus diretto a Nairobi dove avrebbero passato il Natale. Una volta bloccato il mezzo vi sono entrati ed hanno iniziato a dividere i musulmani dai passeggeri non musulmani. Tra quest'ultimi, chi non ha saputo leggere i versi del Corano è stato giustiziato a sangue freddo. 
La carneficina è stata poi rivendicata fieramente dal portavoce degli integralisti, Cheikh Ali Mohamud Rage, il quale rende noto che l'azione è stata una rappresaglia ai raid condotti dalla polizia kenyana, per trovare armi nascoste in alcune moschee di Mombasa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lepanto1571

    22 Novembre 2014 - 15:03

    Questo è quello che ci aspetta, quando tra non molto saranno un numero sufficiente a dirci cosa fare! I terroristi islamici vicini di casa.

    Report

    Rispondi

  • fulcrum29

    22 Novembre 2014 - 15:03

    Questa è laciviltà musulmana che i comunisti ci voglioni imporre!

    Report

    Rispondi

  • Fabius Maximus

    22 Novembre 2014 - 14:02

    Non manca molto perché questo succeda anche a Roma mentre si gira in autobus. Il Papa e la Boldrini reagiranno duramente invitando tutti ad apprendere a leggere il Corano?

    Report

    Rispondi

media