Cerca

In Gran Bretagna

Panico a Londra va a fuoco un treno chiusa la stazione della metropolitana

Panico a Londra va a fuoco un treno chiusa la stazione della metropolitana

La stazione Charing Cross di Londra, non lontano da Trafalgar Square, è stata chiusa dopo lo scoppio di un incendio su un treno che era fermo lungo il binario numero 6. Secondo quanto riportano i vigili del fuoco alla Bbc, le fiamme hanno avvolto il primo dei sei scompartimenti poco prima delle 11 e sono state domate dopo alcuni minuti.

La dinamica - Nessuno sarebbe rimasto ferito, ma secondo alcuni testimoni il fuoco ha scatenato il panico tra i passeggeri che erano seduti sul treno e
quelli che aspettavano sulla banchina. Drammatiche le immagini della fiammata postata su Twitter dove si vede il carrello avvolto dalle fiamme.
Tra queste quella postata da Vincenzo Minore, Ceo di una ditta di  cosmetici, con la didascalia «run, run run», sta facendo il giro del web. L’uomo ha raccontato al ’Telegraph che era seduto sul treno con  la moglie, i genitori e due bambini di età compresa tra 15 e 12, quando ha sentito una forte esplosione. "C’è stato un botto improvviso, seguito da una forte luce. Nessuno ha capito cosa stava succedendo e si è scatenato il panico. La gente era spaventa perché pensava che il vagone sarebbe esploso".   on è ancora noto cosa abbia provocato l’incendio, ma un portavoce del British Transport Police - che si occupa della sicurezza dei trasporti  ha detto che "si pensa ad un guasto elettrico e non ci sono circostanze sospette". La stazione è stata evacuata come precauzione e nessuno è rimasto ferito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog