Cerca

In Afghanistan

Kabul, 7 ore di furia omicida: le uccidono il figlio e la madre fa strage di 25 talebani

Kabul, 7 ore di furia omicida: le uccidono il figlio e la madre fa strage di 25 talebani

Secondo quanto riportato dal sito Khaama Press, per vendicare l'uccisione del figlio avvenuta sotto i suoi occhi ad un check-point di Kabul ad opera di un commando di talebani, una madre afghana ha imbracciato le armi ed accompagnata dalla figlia e la nuora ha ingaggiato uno scontro a fuoco con i miliziani. La follia omicida della signora Reza Gul, si è placata solo dopo 7 ore, con 25 talebani uccisi per "bilanciare" l'uccisione del figlio, ufficiale di polizia della provincia occidentale di Farah.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Argonauta

    26 Novembre 2014 - 13:01

    Complimenti ben fatto!!!!

    Report

    Rispondi

  • fofetto

    25 Novembre 2014 - 15:03

    25 che non andranno in paradiso. Alleluia! Godo, godo, godo,

    Report

    Rispondi

  • marari

    25 Novembre 2014 - 15:03

    A questa dovrebbero dare il premio Nobel per la Pace, si perché per avere le pace c'è bisogno di fare la guerra. Questa madre coraggiosa merita tutto il sostegno della comunità internazionale, perché ha rivendicato il diritto di essere madre, in un luogo dove i diritti sono quelli di uomini votati al sopruso ed alla distruzione di qualunque valore .

    Report

    Rispondi

  • etano

    25 Novembre 2014 - 14:02

    Se lo facessimo in Italia contro la feccia rom, islamica e filoterrorista che invade, spaccia, violenta e ammazza nostre e nostri connazionali indifesi subiti i comunistardi e tutti i sinistravolti insorgerebbero. Ma se una delle vittima fosse loro parente cosa farebbero? Perdonerebbero da conigli quali sono oppure no? Branco di caproni sinistrati!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog