Cerca

Pregiudizi

Corea del Sud, scartata l'insegnante britannica che ha studiato ad Oxford: "Irlandesi tutti alcolisti"

Corea del Sud, scartata l'insegnante britannica che ha studiato ad Oxford: "Irlandesi tutti alcolisti"

Si sente spesso parlare di discriminazioni e razzismo durante i colloqui di lavoro, e oramai ci siamo abituati a sentire di candidati che vengono scartati a causa del genere, della preferenza sessuale, della religione, e così via. Ma quanto è accaduto ad una giovane irlandese riesce comunque a sorprendere. Katie Mulrenna, così si chiama la ragazza, dopo essersi proposta come insegnate di inglese in Corea del Sud (paese che ama particolarmente) ha ricevuto tramite mail la scioccante risposta dell'agenzia asiatica: "Mi dispiace informarvi che il mio cliente non assume irlandesi a causa della natura alcolista della vostra gente". A nulla sono serviti i suoi tre anni d'esperienza nell'insegnamento d'inglese a Oxford, Barcellona e Abu Dhabi; così come in Corea. Ciò che ha sorpreso ed indignato, è stata la decisione di rispondere e per giunta in questo modo. Quasi sempre l'esito negativo di un colloquio viene lasciato intendere con una mancata risposta da parte dell'agenzia interessata. Non in questo caso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog