Cerca

Sos

Grecia, "uomini armati a bordo", una nave al largo di Corfù lancia l'allarme

Grecia, "uomini armati a bordo", una nave al largo di Corfù lancia l'allarme

Secondo il sito di rilevamento nautico Marine Traffic, si sta dirigendo verso le coste pugliesi la nave Blue Sky M, con centinaia di migranti (si parla di 700) siriani a bordo. Il cargo era inizialmente diretto in Croazia: nella tarda mattinata di oggi, dalla Blue Sky M, è stato lanciato un allarme, inizialmente si pensava per la presenza di uomini armati a bordo, ma secondo il Telegraph online, "l'allarme è stato lanciato per un'avaria ai motori". L’emittente statale Nerit non ha fornito ulteriori dettagli, comunicando solo che sono coinvolti "immigrati illegali": secondo i media greci circa 400 clandestini, oltre ad un numero imprecisato di persone armate, si troverebbero a bordo della nave. 

L'Aeronautica Militare in volo - Un elicottero HH-139 dell’Aeronautica Militare è decollato dalla base di Gioia del Colle, in Puglia, per raggiungere la Blue Sky M. A bordo dell’elicottero dell’Aeronautica Militare, oltre all'equipaggio, è presente anche il personale della Capitaneria di Porto. L’intervento è stato richiesto dalla Maritime Rescue Sub Center di Bari: gli uomini della Marina hanno preso il comando dell'imbarcazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • TOMMA

    31 Dicembre 2014 - 19:07

    Maritime Rescue Sub Center di Bari:? Affanculo pure voi!

    Report

    Rispondi

  • filder

    31 Dicembre 2014 - 15:03

    Oramai anche i Greci ci prendono per il culo, siamo diventati i pulcinella mondiali e lo zerbino d'Europa e quando le nostre risorse saranno aut saremo noi Italiani costretti ad emigrare lasciando cosi' Alfano e la sinistra con i zingari e clandestini e cosi' vivranno felici e contenti e cosi' gli Italiani avranno quello che meritano.

    Report

    Rispondi

  • coruncanio

    31 Dicembre 2014 - 15:03

    Fa una certa sensazione vedere quelli che leccavano le terga ai capi bolscevichi, essere oggi a favore dell' immigrazione selvaggia, quando i loro stati di riferimento (URSS ecc..) sparavano nella schiena agli emigranti e non accoglievano neanche un cane che si fosse presentato alle loro munitissime frontiere. La faccia come il c... non gli manca certo.

    Report

    Rispondi

  • routier

    31 Dicembre 2014 - 15:03

    Se avessimo un Parlamento con gli "zebedei" sarebbe sufficiente questo per far cadere un governo inane e incapace di gesti coraggiosi (es: vedi caso marò). Ma tant' é, L'Italia è un Paese a sovranità (molto) limitata !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti