Cerca

In Giappone

Trova un dente nelle patatine di McDonald's

Trova un dente nelle patatine di McDonald's

La cosa peggiore che possa capitare al ristorante? Mangiare l'insalata e trovare sul fondo del piatto un cerotto usato. Uno schifo simile a quello che deve aver provato una cliente di un McDonald's di Osaka, in Giappone. La quale ha ordinato una porzione delle famose patatine del fast food per trovarci dentro nientemeno che un dente umano. Pure lui fritto a puntino. In America, con ogni probabilità, la cliente avrebbe fatto causa ottenendo un risarcimento milionario. Ma in Giappone, evidentemente, le cose vanno diversamente: "Ho ricevuto le scuse solo quando il direttore del punto vendita è venuto fuori. E nessuno mi ha saputo dire come ci sia finito e quali azioni prenderanno in futuro. Ho un bambino piccolo e mi terrorizza pensare che poteva mangiarlo e soffocare".

Quel che si sa di certo è che a nessuno dei dipendenti del McDonald's in questione manca un dente. Ed è molto bassa la possibilità che il dente ci sia finito nella fabbrica americana dove le
patatine sono state confezionate prima di essere spedite in Giappone. L’incidente è solo l’ultimo di una serie che ha colpito la popolarità della catena americana in Giappone. In precedenza, un cliente aveva trovato un pezzo di vinile nei bocconcini di pollo fritto in un Mc Donald’s a Misawa, nel nord, e c’era statoun caso simile in uno a Tokyo, mentre un piccolo pezzo di plastica era stato rinvenuto in un gelato nella città nord-orientale di Koriyama a dicembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cabass

    15 Gennaio 2015 - 09:09

    Meno male che non fanno la pasta... Non oso immaginare cosa mi darebbero se chiedessi "spaghetti al dente"!

    Report

    Rispondi

blog