Cerca

La strage

Charlie Hebdo, chi era Cabu, il vignettista 76enne ucciso dai terroristi islamici

Charlie Hebdo, chi era Cabu, il vignettista 76enne ucciso dai terroristi islamici

"Vendicheremo il Profeta" e "Allah u Akbar" (Allah è grande). Con queste frasi stamani due uomini incappucciati armati di kalashnikov hanno fatto una strage nella redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo. Nell'attentato sono rimasti uccisi il direttore Stéphane Charbonnier e i tre vignettisti di punta Georges Wolinski, TignousJean Cabut.  Quest'ultimo conosciuto meglio come Cabu aveva 76 anni, era un' antimilitarista di spirito anarchico. Nella sua lunga carriera, nel ruolo di caricaturista e disegnatore di fumetti ha collaborato con tutte le principali testate francesi tra cui Pilote, per la quale aveva creato il personaggio del liceale maldestro Grand Duduche . Nel settembre 2006, è andato in onda su France 5 un documentario a lui dedicato: Cabu, politicamente scorretto! Scritto da Bernard Fournier e diretto da Jérôme Lambert e Philippe Picard. Attualmente disegnava sia per Charlie Hebdo che per il suo principale concorrente, Le Canard Enchainé. "Ci piace pensare" dicono amici e fans, che Cabu si sia riunito al figlio Mano Solo, cantante morto di malattia nel 2010.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog