Cerca

In Inghilterra

Costringeva la fidanzata a fare sesso col suo rottweiler: condannato a 17 anni

Costringeva la fidanzata a fare sesso col suo rottweiler: condannato a 17 anni

Viene da chiedersi come certe donne si scelgano mariti e compagni. Almeno leggendo la storia di Samantha Miller, una donna inglese che oggi ha 35 anni. A raccontarla è il tabloid inglese "Daily Mirror". Samantha nel 2006 si era legata sentimentalmente a Sean Johnstone e i due erano andati a convivere qualche mese dopo. Qualche mese dopo, però, la storia si è trasformata in un incubo quando Samantha è rimasta incinta. "Mi violentava davanti ad una webcam anche se ero incinta, se provavo a rifiutarmi mi colpiva con forti pugni sul ventre e la bambina, alla nascita, ha riportato gravi danni cerebrali. Una volta mi ha costretta a fare sesso con il suo rottweiler e spesso mi spegneva le sigarette addosso" ha raccontato. Quando poi è nata la figlia, Samantha ha temuto per la sua incolumità ed è fuggita, trovando rifugio presso una casa famiglia mentre, inj seguito alle sue accuse, l'ex compagno veniva arrestato.  Il processo è finito nei giorni scorsi e Sean Johnstone è stato condannato con una sentenza definitiva: l'uomo dovrà scontare 17 anni e sei mesi di detenzione.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog