Cerca

Il sequestro in Siria

Greta e Vanesse, l'inviato del Foglio: "Ecco cosa successe la notte del rapimento"

Greta e Vanesse, l'inviato del Foglio: "Ecco cosa successe la notte del rapimento"

Quando Greta Ramelli e Vanessa Marzullo sono state rapite il giornalista del Foglio, Daniele Raineri, si trovava a 25 chilometri di distanza. A precisarlo è lo stesso inviato del giornale di Giuliano Ferrara che secondo la versione divulgata dai media subito dopo il sequestro era con le due cooperanti nell'appartamento preso d'assalto dai banditi, ma riuscì a fuggire. Non è vero. "Quando sono state rapite", scrive in un articolo su il Foglio, ero a circa 25 chilometri dalla casa dov'erano loro. Semplicemente non ero lì. Ero in una base di ribelli a sud di Aleppo". "Si stava seduti su materassi di gommapiuma fuori dalla casa, al buio", racconta Raineri. "C'era sempre una lieve pausa, un momento di imbarazzo collettivo prima di cominciare a parlare, poi quando si inizia non si smette più".

La notizia - "Alle cinque del mattino ci sono stati colpi alla porta", continua il giornalista. "Sono entrati due siriani. Hanno sequestrato le due italiane. Stanno cercando anche te". A quel punto Ranieri racconta di essere andato verso il confine turco: "I ribelli hanno prestato la macchina e una scorta di uomini armati, in modo da essere un bersaglio meno appettitoso per eventuali sequestratori. Un'ora dopo", conclude Ranieri, "ho chiamato l'unità di crisi del ministero degli Esteri".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • R.IDDA

    17 Gennaio 2015 - 19:07

    Bentornate in Italia Vanessa e Greta .... Se liberate con riscatto .... benedetto sia il denaro. Se sequestrate da coloro che pensavate di aiutare ... maledetti siano quei disconoscenti. Da queste parti, quando qualcuno si impossessa o pretende ed ottiene denaro con la forza o con il ricatto, capita che gli offesi lancino il maleficio : "Ancu ti l'ispendas in mighinas!" (traduzione letterale: Ch

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    17 Gennaio 2015 - 18:06

    il pagamento fa schifo a tutti , poi permette di comprare armi per ammazzarci ma adesso il problema sono queste due che non resistono ai maschi islamici e potrebbero provocare morti italiani . Basterebbe applicare la regola che chi va in islamia non torna. cosi' le due sarebbero felici fa i maschi islamici e non le avremmo fra i piedi come nemici in casa.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    17 Gennaio 2015 - 14:02

    Le due ineffabili attiviste islamiche sono tornate vestite in carattere, quasi come le due Simone di anni fa. Quelle erano più troie, queste solo cretine (commento molto molto soft). Ma si sono caratterizzate per l'impudenza di farsi fotografare nel proprio paesello esponendo una bandiera della Siria. Allora, anch'esse solo delle troie.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    17 Gennaio 2015 - 13:01

    Sembrano due pantegane.

    Report

    Rispondi

blog