Cerca

Le campagne barbariche

La Sharia dell'Isis causa nuove violenze: defenestrati, lapidati e crocifissi

La Sharia dell'Isis causa nuove violenze: defenestrati, lapidati e crocifissi

Ad ognuno la sua condanna. La "giustizia" dell'Isis, è differenziata per "reati": adultere lapidate; omosessuali gettati giù da una torre; rapinatori crocifissi e fucilati; il tutto sempre e rigorosamente davanti alla folla. Nelle foto appare sempre lo stesso giudice Abu Omar al-Ansari, un anziano guerrigliero dell'Isis, che presenzia e sentenzia leggendo le accuse ed i crimini, tutte le esecuzioni. Tutti devono ascoltare la legge della Sharia e quindi la voce viene trasmessa via radio a tutta la folla. Attraverso le immagini di queste barbarie, avvenute nella provincia irachena di Al-furat, l'Isis vuole mostrarsi ancora una volta forte e senza pietà, al fine di intimidire l'Occidente a cui ha dichiarato guerra...

 

Le esecuzioni choc dell'Isis
Guarda la gallery

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17

    Anna 17

    18 Gennaio 2015 - 10:10

    Strano pensavo fosse una redazione con addetti ai commenti oggettiva. Mi accorgo che non lo è. Su questa notizia i commenti su molti altri giornali sono copiosi ed in maggioranza contenti. Su libero solo 4 commenti a favore dei gay. Complimenti, anche perché non è la prima volta che date questa impressione. Contenti voi, un consiglio: se andate in un bordello turco vi divertite da morire.

    Report

    Rispondi

  • TOMMA

    18 Gennaio 2015 - 10:10

    Paradigmatico di come molti politicanti nostrani con orecchini o senza, non capiscano un ...

    Report

    Rispondi

  • nellino

    18 Gennaio 2015 - 04:04

    Quando i maomettani terroristi ìnizieranno ad uccidere anche in Italia spero non se la prendano con ĺa povera gente al supermercato,ma con i froci di sinistra che ĺi hanno sempre difesi.

    Report

    Rispondi

  • Gianni Schicchi

    17 Gennaio 2015 - 16:04

    mi domandavo quando avrei dovuto aspettare per un commento di plauso di qualche coglionazzo/a, e non si è fatto attendere. Schifosi voi più dell'ISIS. Strano che non si sia tirato in ballo Vendola, ma si tratta solo di aspettare.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog