Cerca

Presidenziali 2016

Povera Hillary: Bill Clinton in aereo con lolite e pornostar

Povera Hillary: Bill Clinton in aereo con lolite e pornostar

Un marito ex presidente dovrebbe essere uno sponsor potentissimo per una candidata alla Casa Bianca. Ma non per la democratica Hillary Clinton che, già sconfitta da Obama nel 2008 si giocherà (per ragioni anagrafiche) la sua ultima chance nel 2016. Il marito Bill continua infatti a procurarle solo problemi. Motivo? Come sempre le donne. Come riporta il quotidiano "Il Giornale", il sito americano di news Gawker.com ha pubblicato i diari di bordo dell'aereo personale del finanziere Jeffrey Epstein, il cui nome è assurto agli onori delle cronache mondiali nei giorni scorsi, in quanto considerato l'uomo che presentò al principe Andrea l'allora quindicenne "schiava sessuale" Virginia Roberts. Ebbene, da quei diari figura che tra il 2002 e il 2003 Bill Clinton viaggio ben 11 volte sull'aereo di Epstein. A bordo con l'ex presidente risulta in più occasioni la presenza di Chauntae Davies, attrice di film porno softcore, e quella di Ghislaine Maxweel, figlia del magnate dei media Robert Maxwell sosoettata di aver procurato ragazze minorenni per i festini di Epstein, che nel 2008 si è dichiarato colpevole di pedofilia in Florida, scontando poco più di un anno di carcere. In una occasione, nel 2002, a bordo dell'aereo di Epstein dal Giappone a Hong Kong accanto a Clinton risultano Epstein, Maxwell e due donne descritte solo come "Janice" e Jessica". Un mese dopo, tra Miami e New York, Clinton è a bordo con gli stessi personaggi e un'altra persona descritta solo come "una donna". E quando l'ex presidente va in Africa nel 2002 per una campagna contro l'Hiv, a bordo ci sono anche Maxwell e la Davies.

 

http://www.liberoquotidiano.it/gallery/11748104/Chauntae-Davies--la-compagna-di.html

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • deltabravo

    24 Gennaio 2015 - 15:03

    Ma chi se ne frega di quello che Clinton faceva trombava come tutti i bravi trombatori e non i cullattoni nostrani pieni di ma però siccome io no tu si siamo tuti uguali sono gli altri non uguali e poi siamo tutti islamici amici e parenti tutti abbiate amore e felicità nostre e non quelle di questi esseri innominali diversi si ma da noi burini

    Report

    Rispondi

  • micael44

    24 Gennaio 2015 - 13:01

    Beh, con quella moglie vecchia e asessuata non può fare altro!!

    Report

    Rispondi

  • stefanosulas

    24 Gennaio 2015 - 12:12

    E chi si crede di essere...Berlusconi?!

    Report

    Rispondi

blog