Cerca

Pericolo jihadista

Terrorismo, il portavoce del Califfato esorta le cellule dormienti: "Colpite in Europa"

Terrorismo, il portavoce del Califfato esorta le cellule dormienti: "Colpite in Europa"

Nuovo appello del portavoce dell’Isis, Muhammad al Adnani, che ha esortato i lupi solitari a colpire in Europa. "Die in your rage" (Muori nella tua furia), è il titolo del nuovo messaggio. «Colpite i crociati nel loro territorio e ovunque si trovino», è l’esortazione di Adnani, che rinnova la "chiamata ai mujahaddin in Europa". "In effetti avete visto cosa un singolo musulmano è stato in grado di fare con il Canada e il suo Parlamento, e cosa i nostri fratelli hanno fatto in Francia, Australia e Belgio", aggiunge Adnani.

Con qualunque mezzo - "Sguainate le spade e puntate le frecce - incita il portavoce dell’Isis - siate fermi e non vi indebolite. O sarà una vittoria, attraverso la quale Allah onererà l’Islam e i musulmani, oppure martirio. Presto con il potere e la forza di Allah, la campagna dei crociati sarà spezzata. E dopo, Allah permettendo, ci incontreremo ad al-Quds (Gerusalemme, ndr) e avremo un appuntamento a Roma". "Colpite i crociati nel loro territorio ed ovunque", è l’appello di al Adnani che invita i jihadisti ad usare "un esplosivo, una pallottola, un pugnale, una pietra".

Attentati - Nel messaggio Adnani fa riferimento agli ultimi attentati jihadisti nel mondo: l’attacco al museo ebraico di Bruxelles in cui a fine maggio 2104 morirono 4 persone; il blitz di Ottawa del 22 ottobre scorso in cui un uomo armato uccise un soldato davanti al monumento ai caduti e poi entrò nel Parlamento canadese sparando. E i più recenti episodi di Sydney (15 dicembre) quando un iraniano di confessione sunnita ha preso decine di ostaggi in un bar, uccidendone due; e gli attacchi di Parigi al settimanale satirico Charlie Hebdo e in un negozio kosher, che hanno causato 17 morti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Janses68

    27 Gennaio 2015 - 16:04

    Questi sono rimasti alla crociate , passategli il miglior calendario con qualche bella topolona eppoi forse capiranno,...

    Report

    Rispondi

  • Tritamarroni

    27 Gennaio 2015 - 11:11

    Mi è sempre stato insegnato che per vincere bisogna colpire per primi. Cosa si sta aspettando?

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    27 Gennaio 2015 - 08:08

    ma quanto sono scemi questi . continuano a parlare di premi da qualcuno che non esiste . il vostro premio sara- solo l""inferno ,altro che 70 vergini .

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    27 Gennaio 2015 - 08:08

    Qui di cellule mentali dormienti ci sono quelle di Afano,Renzi e tutti quei coglioni di comunisti e M5S,che per paura leccano il culo ai islamisti.Vivono nel mondo delle favole dove tutti sono buoni,vivono assieme agli animali,dove gli assassini e criminali si redimono da soli,dove il perdono e` irrinunciabile,ma solo perche`hanno paura.Per poi piangere e invocare la giustizia in caso siano offesi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog