Cerca

Allerta meteo

New York, in arrivo la tempesta di neve più grande della storia: "State tutti in casa". Facebook e Instagram down

New York, in arrivo la tempesta di neve più grande della storia: "State tutti in casa". Facebook e Instagram down

A New York è arrivata la tempesta di neve più grande della storia, l'hanno chiamata Juno e da ieri ha causato forti disagi in tutto lo Stato. I meteorologi prevedono una coltre di 90 cm sulla costa nord-orientale del Paese e più di  cinquantotto milioni di cittadini americani sono a rischio. A partire da ieri è stato dichiarato lo stato di allerta e il sindaco della Grande Mela ha invitato i cittadini a non uscire di casa. Scuole, uffici, parchi e teatri sono stati chiusi e più di 5mila voli sono stati cancellati. New York ha mobilitato 1.800 spazzanevi e circa 500 mezzi spargitori di sale per ripulire le 6.000 miglia di strade della città e  i trasporti con treni e metropolitane sono stati ridotti.  "La tempesta sarà molto veloce e molto intensa", ha affermato il sindaco Bill De Blasio. ll governatore di New York Andrew Cuomo ha dichiarato lo stato di emergenza. La tempesta sta colpendo anche Massachusetts, Connecticut e New Jersey. Le precipitazioni dovrebbero continuare per l’intera giornata di oggi, fermandosi forse in serata. Il Presidente Barak Obama, ora in viaggio in India, si impegnerà a contattare tutti i sindaci delle principali città colpite da Juno. Nel frattempo però stanno già iniziando le polemiche per stabilire se la tempesta smentisce il riscaldamento globale oppure se  è un fenomeno naturale che ha colpito spesso anche in passato queste regioni. 

Guarda le immagini

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog