Cerca

Sondaggi

Francia, Le Pen la più votata se oggi ci fossero le Presidenziali

Francia, Le Pen la più votata se oggi ci fossero le Presidenziali

Se si tenessero adesso le presidenziali in Francia, Marine Le Pen sarebbe la più votata al primo turno contro qualsiasi rivale: è quanto emerge da un sondaggio realizzato dall’istituto demoscopico Ifop e pubblicato dall’edizione on-line del settimanale Marianne che conferma tuttavia che verrebbe sconfitta al ballottaggio. Per la leader del Front National si conferma il trend che la vede davanti a tutti al primo turno con il 29%, contro il 23% dell’ex presidente Nicolas Sarkozy e il 21 dell’attuale titolare dell’Eliseo, Francois Hollande. Risultato sostanzialmente identico qualora i suoi rivali fossero invece lo stesso Sarkozy e l’attuale primo ministro, Manuel Valls: 30 per cento a lei, 23 per cento ciascuno agli altri due. Ancora il 30 per cento per la numero uno dell’estrema destra se le fossero contrapposti il conservatore Alain Juppè, già premier e poi ministro degli Esteri, e di nuovo Hollande, che si fermerebbero rispettivamente al 23 e al 21 per cento.

Stop al secondo turno - La corsa di Marine Le Pen si fermerebbe comunque al secondo turno, dove al massimo potrebbe arrivare al 45% al cospetto di Hollande, che vincerebbe con il 55%. Contro Valls, che guadagnerebbe il 61%, non andrebbe oltre il 39%; e contro Sarkozy, accreditato del 60%, si attesterebbe al 40%. Quanto al presidente in carica, Hollande perderebbe sia da Sarkozy sia da Juppè, che otterrebbero l’uno il 57 e l’altro il 60% dei suffragi. Il sondaggio è stato condotto fra il 21 e il 23 gennaio scorso su un campione di 983 elettori, estratto da una prima lista di 1.051 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FLN

    30 Marzo 2015 - 16:04

    la le pen non governera' mai...io mi chiedo che senso abbia perdere ancora tempo sulla le pen...i francesi non sono mica scemi

    Report

    Rispondi

  • fofetto

    09 Marzo 2015 - 17:05

    Ma che cacchio di sondaggio è mai questo? 983 elettori su circa 38-40 milioni. Ma per favore. Aspettatevi le sorprese qui in Italia, sohdaggisti del cactus.

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    09 Marzo 2015 - 16:04

    Ovvio che col ballottaggio gli elettori di sinistra e quelli "moderati" si coalizzerebbero contro di lei, come avvenne già con il padre, quando gli elettori di sinistra al secondo turno votarono in massa per Chirac...Meglio che nessuno si faccia illusioni...

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    09 Marzo 2015 - 16:04

    Appunto, al ballottaggio PERDEREBBE... Allora che senso ha il "trionfalismo" del titolo?

    Report

    Rispondi

blog