Cerca

In California

Compagno di stanza massacrato a colpi di spada: uno dei Power Rangers accusato di omicidio

Compagno di stanza massacrato a colpi di spada: uno dei Power Rangers accusato di omicidio

Avrebbe colpito a morte un suo compagno di stanza con una spada: con questa accusa è stato arrestato Ricardo Medina Jr., 36 anni, attore famoso per aver interpretato il Red Ranger nella serie televisiva Power Rangers, nel 2002 in Wild Force e Deker e nel 2011 in Power Ranger Samurai. Medina Jr. era affascinato da sempre di arti marziali: lui e l'amico avrebbero avuto una discussione nell'appartamento di Los Angeles, degenerata in una rissa al termine della quale l'attore ha ferito a morte la vittima. E' stato lo stesso Medina a chiamare ed attendere i soccorsi, anche se ormai era troppo tardi per poter salvare la vita al compagno di stanza, morto prima di arrivare all'ospedale. L'attore di origini portoricane è stato come detto arrestato e la sua cauzione sembra essere stata fissata in un milione di dollari.

Il macabro precedente - La maledizione degli eroi in calzamaglia ha colpito ancora. La serie tv per bambini, che rimanevano sbalorditi davanti alle acrobazie dei sei personaggi in tutina colorata, non è nuova infatti a casi efferati. Tra 2003 e 2004 un altro interprete della serie originale, Skylar Julius DeLeon, ha trucidato un uomo e ha affogato una coppia di milionari, complice con la moglie Jennifer Henderson, sorta di moderni Bonnie and Clyde

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog