Cerca

Strano in cucina

New York, delirio per lo "spaghetti sandwich": tutti in fila per assaggiarlo

New York, delirio per lo "spaghetti sandwich": tutti in fila per assaggiarlo

E' lo "spaghetti sandwich" il panino più mangiato a New York, almeno negli ultimi giorni. Lo chef Adian O'Neal ha spiegato, in un'intervista al New York Post, che il risultato del panino è un "polpetta" di spaghetti "croccante all'esterno e succoso all'interno, servito con anellidi cipolla alla piastra, condito con burro all'aglio e caesar salad". Un tripudio di carboidrati che apporta, a chi lo mangia, ben 1000 calorie. I clienti del M. Wells Dinette sembrano non curarsi delle calorie e dei grassi, anzi, lo spazzolano senza indugi, soprattutto ora che è tornato dopo una lunga assenza sui menu del ristorante, che si era concentrato a servire prodotti di stagione. Lo chef Adian spiega che "inizialmente l'idea di uno spaghetti sandwich non mi era piaciuta, mi sembrava ridicola; il risultato invece è buonissimo".  Il panino non è di certo salutare e neppure economico, costa ben 13 dollari - ovvero 11 euro - ma gli americano fanno la fila ogni giorno per mangiarlo. Ne vendono un centinaio al giorno, "è divertente vedere come un panino tanto ridicolo possa eccitare la gente in questo modo" conclude lo chef. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rainbow1964

    05 Febbraio 2015 - 13:01

    la conferma che gli americani non capisco un emerito ...azz.... in fatto di cucina!!!!

    Report

    Rispondi

blog