Cerca

Debito greco

Tsipras chiede alla Germania i danni dei nazisti, la Merkel: "Scordatevelo"

Tsipras chiede alla Germania i danni dei nazisti, la Merkel: "Scordatevelo"

La Germania respinge le richieste di risarcimento dei danni dei nazisti durante la Seconda Guerra mondiale avanzata dal premier greco Alexis Tsipras. "La probabilità è zero", ha detto il ministro dell’Economia tedesco e vice cancelliere Sigmar Gabriel, rispondendo ad una domanda in merito, secondo quanto riporta il sito del ’Guardian’.

Un dovere morale - Nel suo discorso programmatico al Parlamento di Atene, Tsipras aveva sganciato la bomba atomica delle "riparazioni di guerra della Germania" dicendo che "è un obbligo storico chiedere". "Un obbligo morale davanti al nostro popolo, alla storia, a tutti gli europei che hanno combattuto e dato la loro vita contro il Nazismo", ha puntualizzato il premier greco. "Il nostro obbligo storico è reclamare il prestito (che il III Reich obbligò l’allora banca centrale ellenica a versare) e le riparazioni per l’occupazione" tedesca durata 4 anni. Il riferimento è al 50% debito che venne abbonato nel 1953 alla Germania Federale per i danni dovuti dalla Germania Nazista (e solo in parte ancor quelli del trattato di versailles della i guerra mondiale) da tutti i Paesi, inclusa la Grecia.

I conti - Tsipras non ha detto quanti soldi vorrebbe indietro, ma solo per le infrastrutture danneggiate il partigiano Manolis Glezos, l'eroe greco della Resistenza che ammainò la bandiera nazista dal Partenone nel 1941 ora membro del Parlamento, ha parlato di 220 miliardi di dollari. Un importo pari quasi alla metà del debito del paese. Il “Consiglio Nazionale per le Riparazioni di Guerra Tedesche” ha stimato che la Germania deve alla Grecia 162 miliardi di euro di risarcimento, circa l’80 per cento delll’attuale Pil ellenico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bernardroby

    13 Febbraio 2015 - 07:07

    Tanto per cominciare dovremmo arrestare ed incarcerare tutti i ns. Politici dal dopoguerra ad oggi ! Visto quello che hanno fatto e combinato . Poi ci sarebbe anche la giustizia , da rivedere tre gradi di giudizio , tre sentenze diverse . 13 anni di carcere a Corona , 16 anni a Schettino , ma che paese e ? Tsipras ha ragione siamo noi un vero problema e nemmeno ci vergognamo ! !!!!!

    Report

    Rispondi

  • routier

    11 Febbraio 2015 - 14:02

    Nel caso, cosa dovremmo chiedere noi ai comunisti di Tito per essere risarciti per i morti nelle foibe ?

    Report

    Rispondi

  • felice.nola

    11 Febbraio 2015 - 12:12

    quindi l'italia quanto deve dare al regno delle due sicilie per oltre 160anni di razzismo e furti ?? il nord è in crisi economica, il sud solo in attesa che quei razzisti paghino i danni

    Report

    Rispondi

    • gio52

      27 Aprile 2015 - 09:09

      Avete ricevuto ( rubato ) circa 50 miliardi per circa 50 anni dal nord senza produrre alcunché . avete Sì delle ottime arance ma solo perché crescono da sole ! ( coltura ( cultura ) mafiosa endemica )

      Report

      Rispondi

  • Gios78

    11 Febbraio 2015 - 12:12

    Fanno bene a chiedere. Ma non avranno un soldo da quelle facce di merda, altrimenti dovrebbe accodarsi mezzo mondo. Una buona idea sarebbe dividere di nuovo la Germania in est e ovest

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog