Cerca

Sono tra di noi

Le donne dell'Isis che seducono potenti italiani per carpire informazioni

Le donne dell'Isis che seducono potenti italiani per carpire informazioni

Sono donne giovani, avvenenti e avvicinano gli uomini più potenti per carpire informazioni. Sono l'intelligence femminile dell'Isis che, in Italia, è formata da 70 donne sparse in tutta la penisola. Si trovano nelle università, nei posti di lavoro e la sera nei locali. Avvicinano imprenditori, esponenti delle forze dell'ordine o figure che ricoprono ruoli di spicco per rubare notizie riservate per la jihad

Spie in rosa - Si tratta di un avvertimento, in quanto sotto le sembianze di ragazze indifese e sensuali, si nascondono vere spie di Abu Bake al- Baghdadi. Negli ultimi anni son circa i 162 gli infiltrati nel nostro paese provenienti dalle fila del Califfato. Sono ragazze musulmane in età universitaria, addestrate a donarsi fisicamente, bere alcolici e fumare senza alcuna remora e contro i dettami del Corano, in quanto, per i jihadisti, il fine giustifica i mezzi. Arrivano a carpire notizie su tutto quello che può essere utile all'Isis per pianificare attentati, ma anche per mettere a segno una lenta e dolce colonizzazione compiuta con investimenti economici o costruzione di moschee. E' proprio questo che ha depistato i servizi segreti di tutto il mondo, nessuno immaginava che l'Islam estremista, che usa relegare la donna sotto un burqua, potesse utilizzare le loro donna per questi scopi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    10 Giugno 2015 - 20:08

    Spero vivamente che gli islamici facciano un attentato sanguinoso in Italia...almeno impareranno a non votare piu' PD

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    10 Giugno 2015 - 15:03

    Chissà che libidine per il sindaco Pisapia che di moschee ne creerebbe a rotta di collo. Non è che questo ha scoperto prima di noi la libido dell' Isis ?

    Report

    Rispondi

  • dixi64

    20 Marzo 2015 - 22:10

    Gli diamo un colpetto e poi la spediamo con un canotto a casa sua. Tirategli un bel missile tra le chiappe a sto Califfo che ci ha rotto le scatole.

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    28 Febbraio 2015 - 18:06

    quindi il discorso è sempre lo stesso via dall'Italia tutti gli islamici uomini donne e bambini, chi lo sa se pure loro.... e abbattiamo tutte le moschee con annessi centri di cultura islamica e tutto quanto porta all'islamismo. Semplice no?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti