Cerca

Ingombrante

Usa, effettuato il primo intervento di riduzione di pene al mondo

Usa, effettuato il primo intervento di riduzione di pene al mondo

E' stato effettuato su un ragazzo americano di 17 anni il primo intervento al mondo di riduzione del pene. Ad annunciarlo sul The Journal of Sexual Medicine e' stato Rafael Carrion, urologo della University of South Florida che ha eseguito l'intervento chirurgico. A richiedere l'operazione è stato il paziente che per via delle dimensioni del suo pene non riusciva ad avere più rapporti sessuali o a praticare sport. In effetti, il pene misurava circa 20 centimetri di lunghezza e quasi 25 centimetri e mezzo di circonferenza. I chirurghi hanno paragonato la sua forma a un pallone di football americano. Dopo l’operazione il chirurgo ha spiegato che l’adolescente aveva sofferto in passato di priapismo, una condizione in cui le cellule del sangue bloccano i vasi del pene causando dolorosi rigonfiamenti,la situazione era poi degenerata tanto da rendere l’organo fuori misura e deforme. Il paziente è rimasto in ospedale per due giorni dopo l'intervento e poi è tornato a casa molto felice del suo nuovo pene. I medici non hanno preso le misure del pene ritoccato anche se Carrion ha detto che il risultato e' stato generoso. "E' leggermente più lungo e leggermente più largo di quello di un uomo medio, ma ora sembra simmetrico e il paziente era molto soddisfatto", ha riferito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog