Cerca

Medioevo islamico

Isis, il nuovo orrore: mani amputate a 3 donne e frustate a 5 uomini perché usavano gli smartphone

Isis, il nuovo orrore: mani amputate a 3 donne e frustate a 5 uomini perché usavano gli smartphone

I metodi e le punizioni utilizzati dai jihadisti dell'Isis stanno diventando sempre più sconcertanti: sono state amputate le mani a tre donne e fustigati brutalmente 5 uomini perché utilizzavano il loro smartphone in pubblico. La follia di questi terroristi sembra essere senza limiti. Stando alla ricostruzione dei fatti pare che gli uomini del califfato abbiano paura che alcuni cittadini possano collaborare con gli  Stati Uniti fornendo indicazioni sui siti da bombardare. Il tutto è accaduto nella città irachena di Mosul dove è stato bandito l'uso dei cellulari da quando i jihadisti hanno preso il potere. I fatti sono stati raccontati da Iraqi News, grazie a  un testimone oculare: "Le vittime avevano provato a contattare i loro parenti, mentre in piedi sul palco si svolgeva la celebrazione del Compound Culturale".

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • OFLODOR50

    17 Febbraio 2015 - 18:06

    Le gentili signore dell'U.D.I. dove sono? non le ho più viste in piazza a protestare! schifose!

    Report

    Rispondi

  • fausta73

    17 Febbraio 2015 - 17:05

    neppure le bestie hanno tanta crudeltà.

    Report

    Rispondi

  • esasperata49

    17 Febbraio 2015 - 10:10

    Purtroppo usarono la bomba atomica per fermare una guerra, forse ce se sarebbe ancora bisogno per fermare questi invasati!!!!

    Report

    Rispondi

  • cabass

    17 Febbraio 2015 - 09:09

    Beh, una volta tanto non hanno tutti i torti. In giro è pieno di pirla con questi aggeggi in mano mentre camminano o, peggio, guidano senza guardare dove vanno... Ok, il taglio della mano è eccessivo, ma almeno una multa ci vorrebbe.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog