Cerca

Maschere furiose

50 sfumature di grigio, delirio nelle sale cinematografiche

50 sfumature di grigio, delirio nelle sale cinematografiche

E' successo di tutto durante la proiezione di 50 sfumature di grigio. Più del film a luci rosse erano le sale cinematografiche dove gli addetti - in Inghilterra -  riporta Dagospia, hanno dovuto tirar su preservativi usati e vibratori e cacciare la gente che faceva sesso liberamente.

Alcune donne sono state beccate al buio mentre con i calzini sugli occhi si masturbavano. In America è stato concesso ai minori di vedere il film se accompagnati da un adulto. Così al botteghino si sono presentati bambini di 10 anni con famiglia. Addirittura una madre con la figlia di 4 anni (che però non è stata fatta entrare). Un impiegato ha raccontato di essere stato avvicinato da un bambino traumatizzato che gli ha detto: "Il film fa schifo, si baciano e urlano tutto il tempo". E un altro ha spiegato: "Abbiamo dovuto separare i clienti in più di un'occasione. Erano seriamente impegnati in un rapporto sessuale. Alla fine abbiamo trovato condom usati a terra".

A Glasgow, il giorno di San Valentino, un uomo è stato aggredito da tre donne perché aveva chiesto di fare silenzio, una signora anziana è stata buttata fuori dal cinema perché si stava masturbando, una ragazza è stata accompagnata fuori perché aveva con sé un vibratore, un’altra ha fatto autoerotismo con il pomello dell'ombrello. Un ragazzo è stato messo alla porta perché stava registrando con il telefonino le scene più esplicite del film.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    21 Febbraio 2015 - 16:04

    Ragazzi,tutto il mondo è Paese.Si sono svegliati ache gli Scozzesi.Noi Italici,chi più,chi meno,siamo sempre stati un po Erotomani. Francori2012

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    20 Febbraio 2015 - 15:03

    Questo film é una boiata inguardabile. Come erotismo é patetico, come hard sex é ridicolo e come interpretazione é da dimenticare... se il libro é bassa letteratura il film é pure peggio. L'unica consolazione é che l'ho visto senza pagare e ciononostante non ho retto oltre i due terzi del film. Di fronte a questa ciofeca Histoire d'O é un capolavore di raffinata perversione erotica.

    Report

    Rispondi

  • ammunition

    20 Febbraio 2015 - 14:02

    Puttan tour e sesso , film vari, in Francia si assolve chi giustamente se la fa con le donne in Italia si cerca di incriminare berlusconi che ha la colpa di non essere gay altrimenti sarebbe ai vertici diqualche nazione europea anche ora

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      22 Febbraio 2015 - 16:04

      in Italia, come in tutti i Paesi occidentali e non solo, si è incriminato Burlesque per sesso con una minorenne, e non perché frequentava donnine più o meno zoccole

      Report

      Rispondi

      • blues188

        24 Febbraio 2015 - 09:09

        B osti, ma sei fissato forte, porca vacca... L'unico neurone che hai appartiene alla memoria di B.? Wow, che elasticità mentale!

        Report

        Rispondi

  • alippo

    19 Febbraio 2015 - 13:01

    Mi sembrano torre cazzate. In internet c'è di peggio è meglio.

    Report

    Rispondi

    • sotisra

      20 Febbraio 2015 - 18:06

      Che lingua usi? Neanche Google translate è riuscita a decifrarti.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog