Cerca

Vincita fortunata

Le vengono accreditati erroneamente 10 milioni: lei non li vuole

Le vengono accreditati erroneamente 10 milioni: lei non li vuole

Una signora australiana ha ricevuto un estratto conto con circa 10 milioni in dollari: spaventata dalla somma ha immediatamente avvertito la banca. La preoccupazione principale è che quei soldi provenissero da qualche malaffare e che l'avrebbero catapultata in un mondo di criminalità dal quale vuole tenersi ben lontana. "Potevo finire in mano ai rapitori, essere derubata della carta di credito o finire uccisa. Solo a pensarci mi vengono i brividi", ha detto la donna.

La Spiegazione - Dall'istituto bancario la prima risposta era chiara: "I soldi sono i suoi, non c'è nulla che si possa fare ormai". Ma la signora non si è accontentata e ha pubblicato su Facebook la foto dello scontrino con l'accredito suscitando l'attenzione dei media.
Il lunedì seguente tutto è tornato alla realtà. La banca australiana ANZ ha spiegato che "quel denaro non è mai stato disponibile" e che è stato un "problema tecnico del bancomat". Poche parole e pochi particolari che non hanno dato sufficienti informazioni alla signora Lamb che attende una spiegazione più completa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog