Cerca

Allarme rosso

Isis, altre minacce all'Italia: "I lupi solitari ora entreranno in azione"

9
Isis, altre minacce all'Italia: "I lupi solitari ora entreranno in azione"

Lo Stato Islamico lancia nuove minacce all'Italia sul web, evocando i lupi solitari, ovvero gli attacchi dell jihadista fai-da-te che si muove da solo o in un piccolissimi gruppo. Proprio come è avvenuto a Parigi e a Copenaghen. Lo rileva Site, l'agenzia che monitora i siti jihadisti. Le milizie del Califfato mettono in guardia l'Italia dall'entrare in guerra contro l'Isis, per evitare che il Mediterraneo sia "colorato del sangue dei suoi cittadini". E l'ennesima minaccia al Belpaese: infatti già il 22 febbraio gli estremisti avevano diffuso un messaggio su Twitter in cui si paventava l’avanzata dei miliziani verso la Capitale: “L’Isis a Roma, con la volontà di Dio”. Sotto il testo apparivano inoltre foto con lunghi convogli di mezzi armati e carichi di militanti muniti di passamontagna e bandiere dello Stato islamico. "Fa parte della massiccia propaganda dell'Islamic State, una vera e propria campagna di guerra psicologica, ma l'evocazione dei 'lupi solitari' è un pericolo imprevedibile non facile da prevenire". Così fonti di 007 e antiterrorismo commentano i messaggi riportati dal Site."Il nostro stato di allerta è notevolissimo, il controllo sugli arrivi efficiente. collaboreremo con le Procure e auspichiamo che il loro lavoro ci dia certezze dal punto di vista giuridico"sono state le parole del ministro dell'Interno Angelino Alfano a proposito dell'allarme lanciato dal Procuratore di Reggio Calabria sulla possibile "intesa" tra l'Isis e la criminalità organizzata. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gio52

    13 Maggio 2015 - 22:10

    Non vedo dove sta il problema . Si , forse faranno qualche strage ma gli italiani si sono abituati a quelle di mafia ,a quelle delle brigate rosse ,a quelle dei neri ,a quelle dei partigiani rossi e a quelle degli anarchici . Se arrivano in italia giochiamo in casa e abbiamo molte piu' possibilita' di sterminarli ; tutti ! sterminare tutti quelli che ci vogliono morti !

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    13 Maggio 2015 - 19:07

    Al Papa non dispiacerà avere Isis in vaticano. Lui è contro le armi e adora gli islamici.

    Report

    Rispondi

  • lallo1045

    16 Aprile 2015 - 12:12

    "Il nostro stato di allerta è notevolissimo, il controllo sugli arrivi efficiente. collaboreremo con le Procure e auspichiamo che il loro lavoro ci dia certezze dal punto di vista giuridico"sono state le parole del ministro dell'Interno Angelino Alfano, "LE ULTIME PAROLE FAMOSE DEL CONIGLIO SICILIANO"

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media