Cerca

Maschilismo

Onu, scandalo sessuale nel Palazzo di Vetro: si dimette il presidente indiano per le molestie a una ricercatrice

4
Onu, scandalo sessuale nel Palazzo di Vetro: si dimette il presidente indiano per le molestie a una ricercatrice

Il presidente del Comitato intergovernativo dell’Onu per i cambiamenti climatici (Ipcc), l’indiano Rajendra Pachauri, si è dimesso in seguito alle accuse di molestie sessuali rivoltegli da una giovane ricercatrice di New Delhi. A rivelarlo è un comunicato ufficiale dell'Onu. Il 74enne aveva già dovuto disertare una riunione in Kenya dopo che una 29enne aveva denunciato di aver ricevuto mail, sms e messaggi Whatsapp "indesiderati" dallo scienziato, nella qualità di direttore generale dell’Istituto per l’Energia e la ricerca di New Delhi in cui lei era appena stata assunta. Lo scandalo rischiava di minare gli sforzi per arrivare a un accordo sui cambiamenti climatici in vista del vertice mondiale di Parigi, a dicembre. Giovedì Pachauri dovrà comparire davanti ai magistrati di New Delhi che per ora non lo hanno fatto arrestare.

Premio nobel - Pachauri, nominato presidente dell’Ipcc nel 2002 e confermato nel 2008 per un secondo mandato che sarebbe scaduto a ottobre, aveva guidato l’Ipcc alla conquista del Premio Nobel per la Pace nel 2007. L’Ipcc indica la linea sulla lotta ai cambiamenti climatici per i 194 Stati membri e in un recente rapporto ha avvertito di "un impatto grave, diffuso e irreversibile" sull’uomo e sulla natura se non saranno ridotte in modo drastico le emissioni di anidride carbonica.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • er sola

    25 Febbraio 2015 - 13:01

    Abituati come sono a stuprare le bambine, quel coglione avrà pensato che fosse normale molestare quella ricercatrice. Indiani di merda ridateci i nostri Marò e andatevi ad affogare tutti nel gange.

    Report

    Rispondi

  • ChiaraSinopoli

    25 Febbraio 2015 - 10:10

    È proprio vero che troppi ragionano con il pisello

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    25 Febbraio 2015 - 09:09

    e bravi questi indiani anche loro usano2 pesi e 2 misure come il PD , i nostri maro' in carcere da oltre 3 anni in attesa che decidano come accusarli e processarli e questo emerito stronzo tranquillo , libero di fare avances ad altre pollastrelle . indiani stronzi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media