Cerca

Scandalo a luci rosse

Bikram, il guru dello hot yoga accusato di stupro

Bikram, il guru dello hot yoga accusato di stupro

Il suo metodo - hot yoga - avrebbe dovuto destare qualche sospetto solo per la scelta del nome. E ora Bikram Choudhury, 69 anni, guru della pratica orientale, è finito nei guai con l'accusa di avere violentato alcune sue allieve. Per questo molte aziende che sponsorizzavano il suo marchio lo hanno abbandonato. Riporta il New York Times che la prima causa risale al 2013 ma le aggressioni di Bikram - che però continua a dirsi innocente, sarebbero state commesse dieci anni fa.

Le lezioni di "yoga Bikram" durano 90 minuti e vengono effettuate in una stanza umida riscaldata a 40 gradi in cui si eseguono 26 posizioni yoga. Ovviamente maestro e adepti fanno gli esercizi in bikini. Dal 1970 a oggi il guru ha costruito un vero e proprio impero con 650 studi di hot yoga in tutto il mondo, la metà solo negli Stati Uniti, e vanta fra i devoti celebrità come Madonna, David Beckham, Jennifer Aniston e George Clooney.

Una delle accusatrice sostiene che Bikram l'aveva costretta a massaggiarla per ore e poi l'ha stuprata nella sua stanza d'albergo. Un'altra vittima ha affermato di aver subìto delle pesanti avances sessuali durante il corso e anche lei sarebbe stata aggredita una volta in hotel e un'altra a casa sua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Yossi

    25 Febbraio 2015 - 23:11

    Della serie " mamma Ciccio mi tocca..... toccami ciccio che mamma non vede .... " non mi si venga a raccontare che chi ci andava non era a conoscenza

    Report

    Rispondi

blog