Cerca

Propaganda e follia

Isis, lo scempio contro l'umanità: distrutte le antichissime statue assire a Ninive

Isis, lo scempio contro l'umanità: distrutte le antichissime statue assire a Ninive

L'Isis ha pubblicato un ultimo video di propaganda che mostre la barbarie di cui sono in grado gli jihadisti. Le vittime non sono persone, ma le opere d'arte. Il filmato è stato girato nella città di Mosul, quella che era l'antica capitale assira Ninive. Alcuni uomini si accaniscono contro delle opere d'arte che risalvono ad alcuni secoli prima di Cristo, quindi il periodo più ricco di quella civiltà. 

Danni immensi -  Le statue distrutte sono maggiormente quelle a forma umana, che vengono decapitate. Una parte del video mostra le porte della città di Nergal in cui si trovano i lamassu, uomini-toro scolpiti con un paio d'ali, proteggono il passaggio. Anche queste statue sono state distrutte, secondo il video. Non tutte le opere subiscono questa sorte, le più pregiate e le più piccole vengono contrabbandate per dare al gruppo terrorista una fonte di finanziamento. Secondo l'archeologa irachena, Lamia al-Gailani, i danni sono incalcolabili: "Non si tratta solo del patrimonio iracheno: si parla del mondo intero". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mina2612

    28 Febbraio 2015 - 16:04

    Non importa che le statue fossero una copia o quelle originali, è l'atto in se stesso, è il voler la cancellazione del loro passato, della loro storia che denota la barbarie che c'è in loro, Se li volessimo paragonare a qualche epoca, o a qualcuno, credo che dovremmo andare indietro di almeno millecinquecento anni, agli Unni e ad Attila. Quindi è il progresso aggiunto voluto dalla Boldrinova.

    Report

    Rispondi

  • flikfrik

    27 Febbraio 2015 - 15:03

    il video non è completo, dopo le statue si sono presi a martellate tra di loro , facevano a gara a chi aveva la testa piu dura

    Report

    Rispondi

  • cartonito

    27 Febbraio 2015 - 13:01

    lo vedete che Imakfu è come loro purtroppo è irrecuperabile hanno tanta segatura in testa .

    Report

    Rispondi

  • cartonito

    27 Febbraio 2015 - 13:01

    loro distruggono perché sono cretini invidiosi vedete come si coprono quel muso di merda si vergognano perché non sanno fare niente sono solo nullità e allora distruggono ciò che hanno fatto quelli più bravi di loro ,fanno pena perciò eliminiamoli!!!!!!!!!!.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog