Cerca

Pakistan

Attentati contro due chiese, morti 14 cristiani

Attentati contro due chiese, morti 14 cristiani

Cristiani sotto attacco in Pakistan. Due attentati kamikaze davanti ad altrettante chiese hanno provocato almeno 14 morti e 78 feriti a Lahore, capoluogo del Punjab e seconda città più popolosa del paese. Lo riferiscono fonti del Lahore General Hospital, citate dal sito pachistano Dawn, secondo le quali molti feriti sono in condizioni critiche. Fra i morti vi sono almeno due
bambini. I due attentatori si sono fatti esplodere davanti alla Chiesa Cattolica e la Chiesa di Cristo che si trovano una accanto all’altra nella zona popolare di Yohana Abad. Lahore è la città con più cristiani del Pakistan e in questo quartiere sono almeno un milione. I due kamikaze si sono fatto esplodere all’ingresso delle chiese, affollate da centinaia di persone per la messa domenicale. Il duplice attentato è stato poi rivendicato da un gruppo dissidente dei talebani pachistani, Jamaat ul Ahrar.

Dopo  l’attentato, la folla inferocita ha linciato due persone sospettate di aver aiutato gli attentatori, ha riferito Zaheem Qadri, portavoce del governo provinciale. "Ero seduto davanti a un negozio vicino alla chiesa quando un’esplosione ha scosso il quartiere - ha detto un testimone, chiamato Amir Masih, al sito Dawn - sono corso sul posto e ho visto una guardia di sicurezza che lottava con un uomo per impedirgli di entrare nella chiesa. Quando l’uomo è caduto a terra si è fatto esplodere. Ho visto parti del suo corpo proiettate in aria. Anche la guardia è morta".

L’attentato ha sconvolto la comunità cristiana del Pakistan, già segnata dal duplice attentato contro una chiesa di Peshawar, che nel 2013 provocò 80 morti e un centinaio di feriti. Tutte le le scuole missionarie sono state chiuse e manifestazioni di protesta di cristiani si sono tenute a Lahor, Multan, Faisalabad, Peshawar e Karachi. A Lahore, dove la comunità cristiana accusa le autorità di incompetenza, manifestanti armati di bastoni hanno bloccato la metropolitana. Quattro poliziotti, accusati di guardare una partita di cricket invece di fare il loro dovere, si sono dovuti barricare in un negozio per sfuggire alla folla inferocita. Solo dopo due ore, scrive Dawn, uno degli agenti, che era ferito, è stato condotto in ospedale, dove è però deceduto. Circa il 2% della popolazione, in un paese quasi totalmente musulmano, i cristiani sono vittime di continue persecuzioni. Il 2 marzo 2011 fu ucciso il ministro per le Minoranze, il cristiano Shahbaz Bhatti che era intervenuto a difesa della cristiana Asia Bibi, condannata a morte per blasfemia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlozani

    18 Marzo 2015 - 18:06

    I terroristi islamici uccidono i cristiani ,tra l'indifferenza dell'Europa e della stessa Italia.A casa nostra dobbiamo togliere i nostri simboli religiosi.per non offenderli,mentre loro uccidono anche chi è in chiesa e la sinistra ,se qualcuno protesta,l'accusa di razzismo.Renzi & c. andate a dar via il 'cu.o',e se ritenete giusta la causa per la quale vi battete,tirate fuori i soldi di tasca vs.

    Report

    Rispondi

  • francoruggieri

    16 Marzo 2015 - 09:09

    Il corano dice di uccidere gli infedeli, specie ebrei e cristiani. Un vero Dio non ha bisogno di ricorrere all'aiuto degli uomini per uccidere altri uomini: Dio è onnipotente. I casi sono due: o maometto si è inventato tutto, o ha seguito i dettami di un'altra entità sovrannaturale, sì, ma non onnipotente: Satana. Insomma: l'islam o è una bufala o è una setta satanica.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    15 Marzo 2015 - 19:07

    Dedicato a tutti gli adoratori dell'Islam "buono", sostenitori della società multietnica, multiculturarle (quale cultura quella islamica? il Corano, libro di inaudita violenza), multireligiosa, pacifisti, arcobaleno, e si potrebbe continuare. La peggiore perversione dei nostri tempi. E la Chiesa? mai si sente denunciare con forza la continua strage di Cristiani nel mondo, specie nei Paesi islamici

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    15 Marzo 2015 - 15:03

    Andatelo a spiegare ai "buonisti" che si annidano anche nella Chiesa Cattolica.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog